RSS

Archivi tag: Sigarette

Il mare vale più di una cicca

posta in arrivoNuova iniziativa in tema di ecologia e rispetto dell’ambiente per l’associazione politico-culturale La Nuova Primavera. I componenti del sodalizio saccense saranno domani, Domenica 10 Agosto, a partire dalle ore 15 allo stabilimento balneare Mahili Beach – La Capannina di contrada San Marco, dove allestiranno un punto di distribuzione gratuita di qualche centinaio di posaceneri da spiaggia. Sarà la prima tappa dell’iniziativa denominata “Il mare vale più di una cicca”, che vedrà il suo secondo capitolo tenersi dopo Ferragosto in un’altra località balneare della città di Sciacca.

loc mare vale +Distribuiremo gratuitamente ai bagnanti della spiaggia di San Marco posacenere da spiaggia in plastica” spiega Gaetano Bongiovì, membro del Direttivo dell’associazione “di forma conica, portatili e completamente riutilizzabili. I posacenere hanno un’apposita forma che consente loro di essere conficcati nella sabbia proprio come un ombrellone, permettendo a chi non può proprio rinunciare alla sigaretta di fumare senza inquinare la spiaggia con la cicca. L’iniziativa è volta soprattutto a fare riflettere su quanto possa essere grave, in termini di impatto ambientale, un gesto apparentemente insignificante come quello di gettare la cicca della sigaretta sulla spiaggia. È stato infatti stimato che se si mettessero in fila tutte le cicche di sigarette gettate ogni anno sulle spiagge italiane, verrebbe fuori una striscia lunga qualche centinaio di chilometri.”

L’iniziativa trae spunto da un’analoga campagna nazionale promossa qualche tempo addietro e mira al mantenimento della pulizia delle spiagge.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 agosto 2014 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , ,

Le sigarette bruciano la memoria

Fumare riduce la memoria quotidiana di circa un terzo. Per recuperarla, fortunatamente, basta perdere il vizio. La scoperta, pubblicata da “Drug and Alcohol Dependence”, è frutto della prima ricerca sugli effetti delle sigarette sulle capacità mnemoniche, condotta dagli studiosi del “Drug and Alcohol Research Group” coordinati da Tom Heffernan della Northumbria University di Newcastle (Regno Unito). “Sapevamo già che abbandonare il vizio ha enormi effetti benefici per l’organismo – spiega Heffernan – ma questo studio dimostra che smettere di fumare può essere positivo anche per le funzioni cognitive”.

I ricercatori hanno coinvolto più di 70 giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni in un tour del campus universitario chiedendo loro, in un secondo momento, di ricordare alcuni dettagli della giornata. Dall’analisi delle risposte ottenute è emerso che mentre chi non aveva mai fumato una sigaretta riusciva a ricordare correttamente l’81% dei particolari, i fumatori ne avevano memorizzati solo il 54%. Tuttavia, chi aveva smesso di fumare aveva capacità mnemoniche simili a quelle dei non fumatori, ed era in grado di ricordare il 74% dei dettagli. Ora i ricercatori intendono verificare se il fumo passivo e “di terza mano” – ossia le tossine depositate su tende e mobili – abbiano lo stesso effetto.

fonte:  www.tiscali.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 settembre 2011 in Mondo giovanile

 

Tag: , , ,