RSS

Archivi tag: Robi Ronza

Quella virtù della Fortezza oggi sparita

Uno strumento-chiave della fase post-democratica, neo-autoritaria, nella quale stiamo rischiando di cadere è la costruzione in sede internazionale di pseudo-obblighi, che in realtà tali non sono affatto, nonché di linee di tendenza (trend) presunte irrefrenabili cui presto o tardi tutto il mondo si dovrebbe piegare. È un pericoloso sviluppo che occorre contrastare con ogni forza. E ciò vale non solo per il proverbiale addetto ai lavori, ma anche per ognuno di noi. Quale che sia il suo ruolo personale e sociale, ciascuno di noi ha il diritto/dovere di attrezzarsi per resistere e per reagire a queste pressioni. Nella misura poi in cui la gente torna a essere popolo è proprio questo che fa la differenza, come esemplarmente venne dimostrato dal grande gesto popolare di affermazione del valore della famiglia che ebbe luogo a Roma lo scorso 20 giugno. L’esperienza dimostra, insomma, che non si possono lasciare da sole le élites dinnanzi a un compito che spesso risulta superiore alle loro forze.  Read the rest of this entry »

Annunci
 
 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

“Omofobia”: dietro l’equivoca campagna l’ombra del Grande Fratello (quello temibile di Orwell, non quello grottesco di Mediaset)

Robi Ronza

 

L’omofobia liberticida, Il Sussidiario, editoriale, 6 agosto 2013

Il progetto di legge sull’ “omofobia”, il cui dibattito è stato ora rinviato, merita tuttavia la più grande attenzione. Anche chi non lo condivide affatto farebbe un errore ad augurarsi di potersene liberare con la tecnica del cosiddetto insabbiamento, una delle tante eredità nefaste degli anni paludosi della  Guerra fredda. Il suo contenuto  liberticida  va infatti anche ben oltre

View original post 713 altre parole

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 agosto 2013 in Ospiti

 

Tag: , , , , , ,