RSS

Archivi tag: Domenica delle Palme

Voi griderete?

Un giovane gioioso è difficile da manipolare!

Far tacere i giovani è una tentazione che è sempre esistita.

Ci sono molti modi per rendere i giovani silenziosi e invisibili. Molti modi di anestetizzarli e addormentarli perché non facciano “rumore”, perché non si facciano domande e non si mettano in discussione. Ci sono molti modi di farli stare tranquilli perché non si coinvolgano e i loro sogni perdano quota e diventino fantasticherie rasoterra, meschine, tristi.

State zitti voi!”. «Se questi taceranno, grideranno le pietre» (Lc 19,40).

Cari giovani, sta a voi la decisione di gridare,… E sta a voi non restare zitti. Se gli altri tacciono, se noi anziani e responsabili – tante volte corrotti – stiamo zitti, se il mondo tace e perde la gioia, vi domando: voi griderete?

Per favore, decidetevi prima che gridino le pietre.

> Papa Francesco | Domenica 25/03/2018 – Piazza San Pietro – XXXIII^ Giornata Mondiale della Gioventù

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 marzo 2018 in GMG, Papa Francesco

 

Tag: ,

Gmg, laboratorio di fede gioiosa

madridTrent’anni esatti. Era la Domenica delle Palme del 1984, Anno santo straordinario della Redenzione, quando Giovanni Paolo II consegnò ai giovani la Croce che sarebbe diventata il simbolo delle Giornate mondiali della gioventù. Trent’anni dopo, domani nella celebrazione delle Palme del 2014, quella Croce verrà consegnata dai giovani di Rio de Janeiro, sede della Gmg 2013, a quelli di Cracovia, dove la Giornata approderà nel 2016. «È il segno che la staffetta della fede inaugurata allora non si ferma – afferma il cardinale Stanislaw Rylko, presidente del Pontificio Consiglio per i laici –. Anche perché i giovani hanno preso sul serio la consegna di papa Wojtyla».

Rylko ha aperto in questo giorni a Sassone di Ciampino, presso Roma, l’incontro internazionale sulle Gmg, che vede riuniti 250 ragazzi in rappresentanza di 90 Paesi e 45 movimenti ecclesiali, nuove comunità e associazioni giovanili internazionali. Un’occasione per riflettere su questi trent’anni e proiettarsi nel futuro. «Giovanni Paolo II – sottolinea il porporato –, all’atto della consegna, disse: ‘Portatela nel mondo come segno dell’amore di Dio per l’umanità e annunciate a tutti che solo in Cristo c’è salvezza’. I giovani in questi trent’anni lo hanno fatto. La Croce delle Gmg è diventata una specie di aratro che smuove il terreno e lo predispone alla semina che avviene ad ogni Gmg. Ho ancora negli occhi l’immagine del passaggio della Croce nel carcere minorile di Rio de Janeiro con le mani dei giovani detenuti che si protendevano a toccarla. Ma ovunque è passata c’è stata una rinascita di fede e di vita cristiana».

>  www.avvenire.it

 

Cari giovani,
è impresso nella mia memoria lo straordinario incontro che abbiamo vissuto a Rio de Janeiro, nella XXVIII^ Giornata Mondiale della Gioventù: una grande festa della fede e della fraternità! La brava gente brasiliana ci ha accolto con le braccia spalancate, come la statua del Cristo Redentore che dall’alto del Corcovado domina il magnifico scenario della spiaggia di Copacabana. Sulle rive del mare Gesù ha rinnovato la sua chiamata affinché ognuno di noi diventi suo discepolo missionario, lo scopra come il tesoro più prezioso della propria vita e condivida questa ricchezza con gli altri, vicini e lontani, fino alle estreme periferie geografiche ed esistenziali del nostro tempo.

La prossima tappa del pellegrinaggio intercontinentale dei giovani sarà a Cracovia, nel 2016. Per scandire il nostro cammino, nei prossimi tre anni vorrei riflettere insieme a voi sulle Beatitudini evangeliche, che leggiamo nel Vangelo di san Matteo (5,1-12). Quest’anno inizieremo meditando sulla prima: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli» (Mt 5,3); per il 2015 propongo «Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio» (Mt 5,8); e infine, nel 2016, il tema sarà «Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia» (Mt 5,7).

>  Papa Francesco

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 aprile 2014 in GMG

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,