RSS

Archivi tag: Disoccupazione giovanile

Il drammatico divario Nord-Sud: economia a picco e due milioni di emigrati. La fotografia

“Se riparte il Sud riparte l’Italia. Non è uno slogan, ma una affermazione che nasce da una consapevolezza che deve guidare l’azione di governo”. A dirlo è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando del divario sempre più ampio tra l’economia del Nord e quella del Meridione d’Italia. A scattare una fotografia impietosa su come sta messo il Sud in termini di occupazione è l’ultimo Rapporto Svimez che mette nero su bianco il segno meno accanto al dato del pesante calo dei posti di lavoro nelle regioni a Sud di Roma. Tutto questo all’interno di una tendenza generale positiva, trainata dalla crescita delle aree più ricche. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 novembre 2019 in La grande Crisi

 

Tag: , , , , , , ,

Meridione povero e spopolato, vanno via soprattutto i giovani laureati

Sud fermo, anzi indietro tutta. Sono quasi 3 milioni gli occupati persi a confronto con il Centro-Nord: un gap che vede negli ultimi 17 anni un’emorragia (2 milioni 918 mila persone), “al netto delle forze armate”, stando così il trend, irrecuperabile. Non solo: i numeri dell’emigrazione dal Meridione verso le lande nordiche sempre in crescita, e di questi una fetta sostanziale sono giovani e laureati. Il tutto non certamente compensato dall’immigrazione, visto che gli ingressi sono sempre meno. In due parole: un dramma. A fare questa fotografia è il rapporto Svimez, le cui anticipazioni sottolineano la stagnazione in atto nell’economia e il divario persistente tra il Nord ricco e il Sud povero. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 agosto 2019 in La grande Crisi

 

Tag: , , , , , , ,

Giovani e lavoro: in Italia la laurea non basta

Il 76% dei giovani europei in possesso di un titolo di studio, sia esso un diploma o una laurea, lavora. La quota dell’Italia però è di gran lunga più bassa, fermandosi al 45%. E’ quanto risulta da uno studio Eurostat pubblicato pochi giorni prima di Natale e riferito al 2014. I dati rilevati confermano una situazione drammatica per l’occupazione giovanile in Europa, che risulta particolarmente grave in Italia: gli ultimi dati Eurostat riferiti ad ottobre, registravano un tasso di disoccupazione fra i giovani pari al 22,3% nell’Eurozona e al 39,8% in Italia. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 gennaio 2016 in La grande Crisi

 

Tag: , , , , , , ,

Sempre più italiani, maschi, giovani: i nuovi poveri d’Italia secondo la Caritas

piatto«Il vento della ripresa economica sta soffiando anche per l’Italia: che si tratti di una brezza leggera o di un turbine, ancora non ci è dato di sapere». A leggere le parole – e soprattutto i dati – del Rapporto povertà 2015 di Caritas, il dubbio rimane. La povertà ha ancora molte facce, e non arretra. Più di 53 milioni di persone nell’Unione Europea non riescono a mettere insieme un pasto adeguato ogni due giorni. In Italia sono il 14,2 per cento della popolazione, con un incremento del 130 per cento in cinque anni. E cresce del 4,1 per cento la quota di italiani che si trovano a dover chiedere aiuto, tra mense e centri d’ascolto. Nel 2014, in Italia, a rivolgersi a una mensa Caritas per un piatto caldo sono state 191 mila persone, per un totale di oltre 6 milioni di pasti. Sono i dati presentati a Expo il 17 ottobre. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19 ottobre 2015 in Caritas

 

Tag: , , , , , , ,

Eurostat, occupati in Sicilia minimo Ue

lavoro-624Il tasso di occupazione in Sicilia delle persone tra i 20 e i 64 anni (42,4% nel 2014) è il più basso di tutte le regioni europee. Lo si legge nell’Eurostat Regional Yearbook 2015 nel quale si sottolinea che in Italia c’è un divario di oltre trenta punti tra l’area con il tasso di occupazione più alto (Bolzano, al 76,1%) e la Sicilia. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 ottobre 2015 in La grande Crisi

 

Tag: , , , , , , , , ,

C’è un’eutanasia mascherata: si scartano i giovani…

papa-banderasA maggior ragione quando incontra i giovani, papa Francesco non ama il formalismo dei discorsi preparati. Così, anche questa volta ha abbandonato il testo scritto affidandosi agli appunti presi mentre ascoltava l’intervento di un ragazzo nel Centro culturale Padre Felix Varela, nella piazza della Cattedrale dell’Avana. «L’inimicizia sociale distrugge. Una famiglia si distrugge per l’inimicizia. Il mondo si distrugge per l’inimicizia. E l’inimicizia maggiore è la guerra e oggi il mondo si sta distruggendo per la guerra perché non sono capaci di sedersi e parlare». È uno dei passi del discorso pronunciato «a braccio» dal Pontefice nell’ultimo appuntamento della sua seconda giornata cubana.  Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 settembre 2015 in Papa Francesco

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lavoro: la disoccupazione torna a crescere, record fra i giovani

cercolavoroLa disoccupazione giovanile balza ai massimi storici: mai così dal 1977. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota disoccupati sul totale degli attivi (occupati e disoccupati), è stato pari a giugno al 44,2%, in aumento di 1,9% sul mese precedente. Lo ha annunciato l’Istat, sottolineando che dal calcolo sono esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati nè cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perchè impegnati negli studi. Il numero di giovani inattivi diminuisce dello 0,5% nel confronto mensile (-23 mila). Il tasso di inattività tra 15 e 24 anni diminuisce di 0,2 punti percentuali, arrivando al 74%. Con riferimento alla media degli ultimi tre mesi, per i giovani 15-24enni cresce il tasso di disoccupazione (+0,8 punti percentuali) mentre calano sia il tasso di occupazione (-0,2 punti) sia il tasso d’inattività (-0,1 punti). Read the rest of this entry »

 
1 Commento

Pubblicato da su 1 agosto 2015 in La grande Crisi

 

Tag: , , , , , , , , ,