RSS

Archivi tag: Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Giornata mondiale dei Diritti umani

La Giornata mondiale dei Diritti Umani è una celebrazione sovranazionale che si tiene in tutto il mondo il 10 dicembre di tutti gli anni. La data è stata scelta per ricordare la proclamazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948. L’istituzione formale della Giornata è avvenuta durante il 317º meeting globale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 4 dicembre 1950, quando è stata promulgata la risoluzione 423 che invitava tutti gli stati membri e tutte le organizzazioni coinvolte ed interessate a celebrare la giornata nella maniera a loro più consona.

> https://it.wikipedia.org

Annunci
 

Tag: , , ,

Giornata Mondiale contro la Povertà 2015

gmp15-1> Messaggio del Segretario Generale dell’Onu <

Il tema scelto per la Giornata Mondiale contro la Povertà – “Diritti Umani e Dignità dei Popoli che Vivono nella Povertà” – richiama quanto proclama la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, adottata sessant’anni fa, quando dichiara che “ognuno ha il diritto ad un regime di vita adeguato per la salute e il benessere proprio e della propria famiglia”. Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , ,

Pigotte all’Istituto Comprensivo

pgt29Sabato 11 Maggio abbiamo vissuto una splendida esperienza. Nell’atrio della Scuola media dell’Istituto Comprensivo di S. Margherita gli alunni hanno allestito un banchetto di “pigotte” e hanno condiviso con insegnanti e genitori una bella iniziativa di solidarietà. Con il Progetto “Verso una Scuola Amica”, l’Istituto Comprensivo G. T. di Lampedusa inizia un percorso di collaborazione con Unicef Italia, impegnandosi a far propria la concezione della didattica tipica dell’Unicef indirizzata ad educare i ragazzi verso la solidarietà, il riconoscimento dei diritti umani e l’attuazione di ogni iniziativa a favore dell’infanzia nel mondo. Il Progetto, fortemente voluto e brillantemente coordinato dalla Professoressa Lilly Saladino, supportata dall’ottima collaborazione di altri insegnanti, ha visto dapprima gli alunni impegnati nella realizzazione delle pigotte e poi nel promuoverne la cosiddetta “adozione” ai presenti. L’evento è stato aperto dal Dirigente scolastico Professor  Girolamo Piazza, seguito dall’intervento dell’Assessore regionale alle Autonomie locali Dottoressa Patrizia Valenti. Altri interventi dei presenti hanno arricchito la mattinata, in quell’atmosfera ammirevole costituita da esecuzioni musicali, lettura di poesie e pensieri scritti dagli alunni, gadgets e gli immancabili palloncini. Un’ottima iniziativa per tutti: alunni, insegnanti, genitori. Un Progetto da sviluppare e sostenere, perché capace di diffondere valori positivi per tutti. Complimenti e buon proseguimento!

//  AggregAtlantide  //

FotoGallery  >>  https://skydrive.live.com/redir?resid=423877D9218000F5!2275

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Aspettando il “Family Day Palermo”

FDpa 4Alle associazioni e ai singoli cittadini interessati:

Lo scorso venerdì 26 aprile, un primo nucleo di singoli cittadini e di associazioni si è riunito, costituendosi in un Comitato Organizzatore, con la finalità di iniziare il percorso che porterà alla realizzazione del “Family Day Palermo – Giornata della Famiglia”, una manifestazione in favore della famiglia tradizionale fondata sul matrimonio, cioè sull’unione legittima tra un uomo e una donna, che avrà luogo a Palermo, sabato 22 e domenica 23 giugno 2013 a Parco Cassarà.

La scelta della città e della data non sono casuali; infatti, proprio a Palermo in quel giorno avrà luogo la sfilata del Gay Pride nazionale che si propone di rivendicare l’equiparazione legale delle unioni di persone dello stesso sesso al matrimonio per poi puntare al riconoscimento, sempre per i medesimi soggetti, del diritto all’adozione.

E’ nostra intenzione affermare e ricordare che il matrimonio non può che essere – per definizione – soltanto l’unione legittima tra un uomo e una donna e che la Repubblica Italiana – come recita l’articolo 29 della Costituzione – “riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata su di esso”, il tutto in sintonia con l’articolo 13, comma 3, della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, che così si esprime: “la famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato”, non potendo, dunque, altri tipi di unione essere equiparate a questo istituto.
Il neonato Comitato, aperto ad ogni ulteriore adesione da parte di chi ne condivida le finalità, è apartitico e aconfessionale ed intende agire nel rispetto delle leggi e degli individui; possono farne parte singoli cittadini e associazioni, ma non partiti politici o associazioni ad essi direttamente riconducibili.
Le associazioni e i singoli cittadini interessati ad aderire possono mettersi in contatto attraverso i seguenti recapiti:

indirizzo e.mail: familydaypalermo@yahoo.it  \\  cellulare: 347/0609130 –  333/6584701

Contatta Family Day Palermo su FaceBook e Twitter

                                                                                  Distinti saluti

Il Comitato Organizzatore del “Family Day Palermo – Giornata della Famiglia”

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 maggio 2013 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , , ,

Giornata dei Diritti Umani

La Giornata Mondiale dei Diritti Umani si celebra in tutto il mondo il 10 dicembre, data scelta per ricordare la proclamazione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, della Dichiarazione Universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948. Questa Carta è stata sottoscritta immediatamente dopo la fine della seconda guerra mondiale e nell’intenzione dei sottoscrittori avrebbe dovuto costituire il progetto di un futuro privo di guerre, di discriminazione, di violenza e pieno, invece, di solidarietà.

Sono già trascorsi più di sessant’anni da quella dichiarazione, ma non c’è un solo articolo universalmente rispettato. In alcuni paesi la lista dei diritti violati lascia dei dubbi sul grado di progresso di un’umanità che, insieme alle grandiose conquiste in campo tecnologico e culturale, non riesce ad evolversi verso una tutela completa dell’individuo e dei suoi bisogni fondamentali.

Ogni giorno i diritti primari di milioni di persone sono violati, mentre in alcune regioni del mondo avanza l’ombra della fame e della repressione. Ogni giorno centinaia di persone subiscono torture, si vedono negato il diritto di asilo, vengono perseguitate per il loro credo o la loro ideologia politica, non hanno diritto a un giusto processo e la loro libertà di movimento è limitata. Ogni giorno cresce la percentuale di persone senza lavoro e il timore che gli stati non possano più far fronte a molte delle misure di assistenza a favore dei propri cittadini.

Ma ci sono anche aspetti molto positivi: i diritti fondamentali sono entrati a far parte della politica quotidiana di decine di paesi ed è cresciuta la consapevolezza e la cultura dei diritti. Le luci ed ombre nell’applicazione della Dichiarazione non sono solo il risultato di differenze nelle volontà politiche. Sono invece anche il risultato di condizioni socio-economiche diverse.

http://www.retesicomoro.it

 

Tag: , , ,