RSS

Archivi tag: Commemorazione dei Defunti

Oggi la Chiesa ricorda i fedeli Defunti. Ecco le cose da sapere

Il 2 Novembre è il giorno che la Chiesa dedica alla Commemorazione dei fedeli Defunti, che dal popolo viene chiamato semplicemente anche “festa dei defunti”. Ma anche nella Messa quotidiana, la liturgia riserva sempre un piccolo spazio, detto “memento, Domine…”, che vuol dire “ricordati, Signore…” e propone preghiere universali di suffragio alle anime di tutti i defunti in Purgatorio. La Chiesa, infatti, con i suoi figli è sempre madre e vuole sentirli tutti presenti in un unico abbraccio. Pertanto prega per i morti, come per i vivi, perché anch’essi sono vivi nel Signore. Per questo possiamo dire che l’amore materno della Chiesa è più forte della morte. La Chiesa, inoltre, sa che «non entrerà in essa nulla di impuro». Il colore liturgico di questa commemorazione è il viola, il colore della penitenza, dell’attesa e del dolore, utilizzato anche nei funerali. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 novembre 2017 in Ecclesia

 

Tag: , , , , , , , ,

Il 2 Novembre la Festa dei Morti

frumartIl 2 Novembre, giorno dedicato alla commemorazione dei nostri defunti, per i siciliani, ma in particolare per i bambini e i fanciulli, diventa la Festa dei Morti. Si narra che anticamente nella notte tra l’1 ed il 2 novembre i defunti visitassero i cari ancora in vita portando ai bambini dei doni. Come vuole la tradizione siciliana, la sera prima i genitori, mettendo a letto i bimbi ricordano loro che se sono stati bravi e hanno recitato le preghiere riceveranno tanti regali, e loro vanno a letto con la speranza d’essere ricordati da nonni e familiari trapassati. Sul tardi, i genitori preparano “u cannistru” (la cesta) con i dolci tipici e nascondono i giocattoli nei punti più reconditi dell’abitazione. Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , , , ,

Ognissanti vs Halloween? Per una risoluzione del conflitto

zuccaNoi cristiani, a volte, ci lasciamo scivolare addosso questioni fondamentali per la nostra fede, o restiamo indifferenti davanti a provvedimenti profondamente offensivi […], per poi lasciarci letteralmente risucchiare da questioni, al confronto, assolutamente secondarie. Mi riferisco a quel pullulare su web e social network, in questi ultimi giorni, di link ed iniziative “Halloween sì – Halloween no”: una semplice querelle che – in pochi giorni – ha assunto proporzioni tali da sembrare una vera battaglia ideologica che, come tutte le altre, non è mai foriera di verità. La questione “Halloween sì – Halloween no”, a mio parere, è una di quelle questioni che andrebbe affrontata riscoprendo una preziosa qualità – purtroppo – diffusamente atrofizzata: il buon senso, direi, per non scomodare una facoltà più articolata quale il senso comune. Mi spiego. Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , , , , , ,

La Comunione dei Santi

p Fra…Si tratta di una verità tra le più consolanti della nostra fede, poiché ci ricorda che non siamo soli ma esiste una comunione di vita tra tutti coloro che appartengono a Cristo. Una comunione che nasce dalla fede; infatti, il termine”santi”si riferisce a coloro che credono nel Signore Gesù e sono incorporati a Lui nella Chiesa mediante il Battesimo. Per questo i primi cristiani erano chiamati anche “i santi” (cfr At 9,13.32.41; Rm 8,27; 1 Cor 6,1). Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 ottobre 2013 in Ecclesia

 

Tag: , , , ,

Le solite diatribe su Halloween

Fra pochi giorni, la vigilia di Tutti i Santi riproporrà le solite diatribe sulla festa di “importazione” chiamata Halloween. Carnevalata autunnale piena di lanterne scavate nelle zucche, dove giovani e bambini si vestono da fantasmi e zombie orripilanti, e vanno in giro di notte a spaventarsi a vicenda, chiedendo ad ogni casa (dove si può fare): “Dolcetto o scherzetto?”. Ma questa festività è davvero satanica come alcuni pensano, o è semplicemente una sbiadita e secolarizzata riproposizione di una festa cristiana da rievangelizzare? Dirò di più: è in radice una festa cattolica, con più di 1300 anni di storia, ma la banalizzazione attuale la sta stravolgendo. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 ottobre 2013 in Attualità e Cultura

 

Tag: , , ,

2 Novembre

In questo giorno di Commemorazione dei Defunti, un pensiero per tutti coloro che fisicamente non sono più con noi. Il nostro affetto, i ricordi, la nostalgia,… e la ferma speranza di un “ritrovarsi”!

 

Tag: ,

C’è un tempo…

1° novembre: Solennità di “Tutti i Santi” – 2 novembre: “Commemorazione dei Defunti”

C’è un tempo per morire ed un altro per vivere.  C’è un tempo per soffrire ed un altro per fare festa.  C’è un tempo per fare ed un altro per capire.  C’è un tempo per dare ed un altro per ricevere. 

 
 

Tag: , ,