RSS

Archivi categoria: Sport

Partita interreligiosa per la pace

partita x la pace“Saluto i partecipanti dell’incontro di “Scholas”: continuate nel vostro impegno con i bambini e con i giovani, lavorando nell’educazione, lo sport e la cultura. E vi auguro una buona partita domani allo Stadio Olimpico”. Lo ha detto, dopo l’Angelus, papa Francesco rivolgendo così gli auguri per la “Partita interreligiosa per la pace” che si svolgerà in suo onore domani sera alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma, con finalità benefiche per il movimento ‘Scholas’.

>  www.ansa.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 agosto 2014 in Sport

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Mondiali Fifa 2014

fifa brazil 2014Il campionato mondiale di calcio 2014 o Coppa del Mondo FIFA del 2014, o Brasile 2014, è la 20ª edizione del campionato mondiale di calcio per squadre nazionali maggiori maschili, organizzato dalla FIFA e la cui fase finale è prevista in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio 2014. Il torneo mette a disposizione 32 posti per altrettante compagini nazionali, compresa quella del Paese organizzatore, qualificato di diritto. Le altre 31 squadre che accederanno alla fase finale del torneo sono state selezionate tramite eliminatorie su base confederale e con due spareggi intercontinentali.

Prima della decisione della FIFA su quale fosse il continente prescelto, le candidature ufficialmente dichiarate furono cinque di cui una congiunta. In ordine alfabetico: Argentina e Cile (candidatura congiunta); Australia; Brasile; Colombia; Stati Uniti. Come per il Mondiale precedente, la FIFA continuò con la politica della rotazione tra le confederazioni internazionali per la selezione del continente al quale deve appartenere il Paese organizzatore della manifestazione, così il 7 marzo 2003 annunciò che la fase finale di questi campionati mondiali si sarebbe giocata in Sud America, evento che accadde l’ultima volta nel 1978 quando il campionato del mondo fu organizzato dall’Argentina. Il 3 giugno 2003 la Confederazione Calcistica Sudamericana comunicò che Argentina, Brasile e Colombia avevano espresso il desiderio di presentare le loro candidature, tuttavia nel 2004 Argentina e Colombia rinunciarono a tale progetto, lasciando così il Brasile come unico candidato. Nonostante questo, la FIFA lasciò intendere di tenere in considerazione altre candidature nel caso in cui il Brasile non avesse superato gli standard di qualità richiesti, cosa comunque non verificatasi. Il 30 ottobre 2007, nella sede principale della FIFA a Zurigo, è stato ufficializzato che l’edizione del 2014 della Coppa del mondo FIFA sarà organizzata in Brasile, in quanto unico candidato rimasto. Il Brasile diventerà così la quinta nazione ad aver ospitato il Campionato mondiale di calcio due volte (l’altra nel 1950), dopo Messico, Italia, Francia e Germania.

Per la prima volta il Mondiale di calcio sarà disputato fuori dal continente europeo per due edizioni consecutive: Sudafrica 2010 e Brasile 2014. Le città scelte per ospitare l’evento sono in totale dodici: Belo Horizonte, Brasilia, Cuiabá, Curitiba, Fortaleza, Manaus, Natal, Porto Alegre, São Lourenço da Mata (Recife), Rio de Janeiro, Salvador e San Paolo. Altre città che avevano mostrato interesse erano state: Belém, Campo Grande, Florianópolis, Goiânia, Maceió e Rio Branco. Anche se, in origine, la FIFA aveva stabilito che il numero di città ospitanti dovesse essere compreso tra otto e dieci, in seguito, su suggerimento della Federazione calcistica del Brasile, ha accettato di aumentare il numero delle sedi a dodici. A differenza del 1950, quando gli stadi della Coppa del Mondo erano concentrati nel sud-est e sud del paese, nel 2014 le città ospitanti, tutte capitali dei rispettivi stati federali, copriranno tutte le principali regioni del Brasile.

Anche se, originariamente, gli organizzatori avevano stimato un costo di circa 1,1 miliardi di dollari per la costruzione e ristrutturazione degli stadi, l’attuale stima si avvicina a 3,6 miliardi di dollari. Complessivamente cinque stadi sono stati costruiti da zero, uno, l’Estádio Nacional Mané Garrincha, è stato demolito e ricostruito e gli altri sei sono stati pesantemente ristrutturati. Il costo del campionato mondiale di calcio del 2014 è stato stimato essere il più alto nella storia della Coppa del Mondo FIFA. Il governo brasiliano stima un costo pari a 14 miliardi di dollari; questa spesa comprende sia i lavori di costruzione o ristrutturazione degli stadi, sia i progetti infrastrutturali.

Il totale dei premi elargiti dalla FIFA per la fase finale del Campionato mondiale di calcio ammonta a 425 milioni di euro, 52 dei quali destinati alle squadre di club che hanno inviato al mondiale i proprio tesserati e un milione per ogni federazione nazionale come corrispondenza per la sola partecipazione. I restanti 341 milioni di euro verranno assegnati in base ai risultati ottenuti dalle squadre. Ogni compagine in grado di superare la fase a gironi riceve 5 milioni di euro, 6 per quelle che superano gli ottavi di finale e 10 i quarti di finale. Le squadre che si affronteranno nella finale per il 3° e 4° posto ricevono rispettivamente 16 e 14 milioni. Infine le nazionali finaliste avranno un ulteriore introito di 25 e 18 milioni di euro in base alla loro posizione finale.

Tutte le otto rappresentative che hanno vinto la Coppa del Mondo (Uruguay, Italia, Germania, Brasile, Inghilterra, Argentina, Francia e Spagna) si sono qualificate per la fase finale per la seconda edizione consecutiva. La Bosnia ed Erzegovina partecipa per la prima volta ad un torneo internazionale di rilievo. Prima di questa edizione, dalla nascita della federazione avvenuta nel 1992, il suo miglior risultato era stato arrivare fino allo spareggio col Portogallo per la qualificazione a Sudafrica 2010. La nazionale con il miglior Ranking FIFA al momento dell’inizio della competizione è la Spagna (1485 punti), detentrice dei titoli di Campione del Mondo e Campione d’Europa, seguita dalla Germania (1300) e dal Brasile (1242). Tra le 32 partecipanti è l’Australia ad avere il punteggio più basso (526 punti) ad occupare la 62ª posizione del Ranking. La nazione meglio classificata tra le escluse è l’Ucraina (925 punti) che occupava il 16° posto.

>  www.wikipedia.org

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 giugno 2014 in Sport

 

Tag: , , ,

Leoni Sicani vs Vitersport Viterbo

leosic 270414\\ da aggregazioneatlantide@live.it – posta in arrivo…

Cari Amici, ho il piacere di invitarvi all’ultimo incontro dei Leoni Sicani in programma domenica a Sciacca alle 11:30 presso il pala tenda Roccazzella sito in c/da Perriera. I Leoni affrontano la Vitersport Viterbo in quella che sarà la partita più importante dell’anno in palio c’è la storica qualificazione ai play off scudetto di metà maggio a Lignano Sabbiadoro. Siete tutti invitati a partecipare e a sostenerci per realizzare l’ultimo grande passo verso Lignano!!! Vi aspetto!

> Giuseppe Sanfilippo – tel. 3207075080  /  A.S.D. Leoni Sicani Onlus – www.leonisicani.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 aprile 2014 in Sport

 

Tag: , , , , ,

Leoni Sicani vs Dolphins Ancona

\\  Ringraziamo per l’invito e pubblichiamo  >> 

leosic 6_4_14Cari Amici sono lieto di invitarvi al penultimo appuntamento casalingo dei Leoni Sicani, domenica affronteremo i Dolphins Ancona presso il pallone tenda di Sciacca in c/da Perriera. Spero nella vostra presenza e nel vostro tifo per portare a casa 3 punti fondamentali per la qualificazione alle finali di Lignano Sabbiadoro. Un abbraccio a tutti voi!

> Giuseppe Sanfilippo – Tel. 3207075080 – A.S.D. Leoni Sicani Onlus – http://www.leonisicani.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 aprile 2014 in Sport

 

Tag: , , ,

Leoni Sicani > Thunder Roma

\\  Pubblichiamo l’invito ricevuto da Giuseppe Sanfilippo  >>  
 

leosic 16-3-14Domenica per la prima volta a Sciacca i Leoni Sicani affronteranno i campioni d’Italia in carica dell’hockey in carrozzina, i Thunder Roma, in occasione della quinta giornata di campionato. Contiamo sulla vostra presenza e sul vostro tifo in quella che sarà la partita con la P maiuscola. L’incontro come al solito avrà inizio alle 11:30 presso il pala tenda Nino Roccazzella in c/da Perriera. ESSERCI E’ UN DOVERE!!!!!

>  Giuseppe Sanfilippo – Tel. 3207075080
A.S.D. Leoni Sicani Onlus – www.leonisicani.it
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14 marzo 2014 in Sport

 

Tag: , , , , ,

Leoni Sicani > Albalonga

\\  Ringraziamo Giuseppe Sanfilippo per l’invito e volentieri pubblichiamo…

leosic 2314Cari Amici, ho il piacere di invitarvi all’incontro di domenica 2 marzo valido per la quarta giornata di campionato nazionale di hockey in carrozzina, fra i Leoni Sicani e l’Albalonga di Albano Laziale. Una grande partita ad alto tasso spettacolare che mette in palio 3 punti fondamentali per la corsa ai play off di Lignano Sabbiadoro. La partita avrà inizio alle ore 11:30 presso il pala tenda di Sciacca in c/da Perriera. Vi invito a partecipare e a venire a tifare LEONI SICANI!!!!!

>  Giuseppe Sanfilippo – Tel. 3207075080 – A.S.D. Leoni Sicani Onlus – www.leonisicani.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 febbraio 2014 in Sport

 

Tag: , , , , ,

Leoni Sicani vs Vitersport Viterbo

Riceviamo e pubblichiamo:

LS vs VS

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 aprile 2013 in Wheelchair Hockey

 

Tag: , , , , ,

Leoni Sicani vs Darco Sport

Riceviamo e pubblichiamo:

07-04-2013 LEONI SICANI vs DARCO SPORT ALBANO LAZIALE - Orizzontale

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 aprile 2013 in Wheelchair Hockey

 

Tag: , , , ,

Comunicato dei Leoni Sicani

Concluso il campionato nazionale, il wheelchair hockey italiano si concentra tutto sugli Europei che dal 4 al 11 giugno andranno in scena a Nastola (Finlandia) e che vedranno la Nazionale Italiana guidata dal CT Michele Fierravanti, tentare il riscatto dopo la delusione dei mondiali di due anni fa. Fra i 10 Azzurri, anche il capitano dei Leoni Sicani, Giuseppe Sanfilippo, cittadino margheritese, convocato nel ruolo di “sitck”, ovvero colui che crea i varchi in favore degli attaccanti per andare in rete.

La delegazione azzurra arriverà in terra finnica lunedì 4 giugno, dove nei successivi due giorni si dedicherà esclusivamente ad allenamenti e controlli di routine (antidoping, controllo carrozzine e attrezzature sportive). La cerimonia d’apertura è prevista per mercoledì sera, quando sfileranno tutte le otto nazionali presenti, suddivise in due gironi. Gruppo A: Olanda, Belgio, Danimarca, Svizzera; Gruppo B: Germania, Finlandia, Italia, Slovenia. Giovedì 7 giugno comincia il torneo, l’Italia affronterà la Slovenia alle 17:00 ore italiane, per poi giocare l’indomani contro la Finlandia alle 10:00 e poi l’attesissima Italia – Germania alle 13:30, doppia sfida nel giro di poche ore che determinerà la classifica del girone. Sabato quindi le semifinali, e domenica 10 giugno la finalissima prevista per le 16:00 ore italiane. L’obiettivo è quello di arrivare primi naturalmente per evitare di trovare in semifinale l’Olanda, inventori e maestri dell’hochey su carrozzina elettrica, favorita tanto per cambiare della vittoria finale. Malgrado ciò però, la Germania arriva in Finlandia da Campione del Mondo in carica e pronta a bissare il successo del 2010, senza dimenticare i padroni di casa che davanti al proprio pubblico vogliono tentare l’impresa di arrivare in finale.

Tutto è ormai pronto, mancano poche ore al grande evento, e dall’aria che si respira c’è grande voglia di tifare ed emozionarsi per un’Italia che non “scommette” e non guadagna milioni di euro, ma ci mette cuore e passione, allenamenti e sacrifici, e forse per questi motivi, questa Nazionale, inorgoglisce e rappresenta un pò di più di altre il nostro Paese…

Forza Italia, Forza Campioni!!!

Risultati, news e partite, potranno essere seguite sul sito dedicato agli Europei http://www.ewh2012.fi

>  Giuseppe Sanfilippo – Tel. 3207075080 – A.S.D. Leoni Sicani – Onlus

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 giugno 2012 in Wheelchair Hockey

 

Tag: , , , ,

Leoni Sicani… Go to Lignano!

Cari Tifosi, ci siamo… E’ ufficialmente iniziata la settimana che porterà i Leoni Sicani alle finali del campionato previste sabato e domenica a Lignano Sabbiadoro. E’ cominciato il count down per questo grande appuntamento, dove ogni sogno, a questo punto, può diventare realtà. Otto le squadre partecipanti. A contendersi l’ambito scudetto saranno i Thunder Roma (campioni in carica), gli Sharks Monza, i Coco Loco Padova e i Rangers Bologna. A giocarsi la promozione in serie A1 invece, oltre ai nostri Leoni, ci sono i Blue Devils Genova, il Magic Torino e i Tigers Bolzano.

Questo il programma delle giornate. L’arrivo delle squadre finaliste è previsto per giovedì sera presso il Villaggio Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro, l’indomani l’intera giornata sarà dedicata agli allenamenti e ai controlli delle carrozzine prima della cerimonia d’apertura e il successivo sorteggio che decreterà gli accoppiamenti delle semifinali di A2. In serata ci sarà spazio per un’amichevole di lusso tra la Nazionale Italiana allenata da mister Fierravanti e una selezione All Stars, in cui giocheranno gli atleti delle squadre finaliste. Se il sorteggio dirà chi saranno gli avversari del team delle Terre Sicane, per la serie A1, gli incroci sono già stabiliti dall’ordine di arrivo nei rispettivi gironi di qualificazione, infatti i Thunder, primi nel gruppo A, se la vedranno con gli Sharks Monza secondi classificati nel girone B, viceversa i Rangers Bologna classificati davanti agli squali giocheranno contro i Coco Loco, secondi nel gruppo dei romani. Sabato quindi, 19 maggio, cominciano i tanto attesi play off, le semifinali di A2 verranno disputate la mattina, alle 10:00 il primo match e alle 11:30 il secondo, il pomeriggio vanno in scena le partite di A1, ore 15:00 e 17:00. Chi si guadagna l’accesso alla finale di A2, sarà automaticamente promosso nella massima serie, che vedrà due squadre salire di categoria per prendere il posto del Dream Team Milano e Blue Devils Napoli, retrocessi in A2. Domenica, 20 maggio, sarà il giorno delle finali, quelle di A2 sempre al mattino mentre quelle di A1, compresa la finale scudetto, nel pomeriggio, a seguire cerimonia di chiusura con le premiazioni e l’assegnazione del titolo tricolore alla squadra neo vincitrice. La serata si concluderà con una grande festa all’interno del palasport che vedrà il taglio della torta dei Campioni d’Italia. Lunedì si chiudono così le finali del campionato dando il via all’ultimo raduno della Nazionale Italiana prima dell’Europeo di giugno. Fra gli azzurri, anche il capitano dei Leoni Sicani, Giuseppe Sanfilippo, convocato nel ruolo di stick assieme a Ferrazza dei Thunder Roma. 

Saranno giorni di passione, ore di tensione per chi entrerà in quel palazzetto meraviglioso, che mette i brividi come quando entri a San Siro per la prima volta. I Leoni hanno già compiuto qualcosa di straordinario, adesso hanno davanti l’ultimo ostacolo per entrare nell’olimpo del wheelchair hockey italiano.  Ma saranno, anche e soprattutto, esperienze di crescita, di vita, di nuove amicizie tra Fenomeni, che in quel parquet realizzano magie, sfruttando quelle “abilità” che non tutti hanno, poi come sempre, in questi casi, dopo il fischio dell’arbitro sarà Spettacolo, con il cuore in gola e gli occhi lucidi, che vinca lo Sport, quello vero… Tutti i nostri Tifosi potranno seguire le partite in diretta streaming sul sito della Federazione Italiana Wheelchair Hockey, www.fiwh.org, senza dimenticare che sul nostro gruppo facebook “A. S. D. Leoni Sicani – Onlus” vi terremo costantemente aggiornati su tutte le notizie provenienti da Lignano Sabbiadoro. Anche da lontano abbiamo bisogno di sentire il vostro sostegno, il tifo di una Provincia, di un Territorio, di un Popolo, rappresentato degnamente da dei “Leoni” in campo e nella vita.

OGGI PIU’ CHE MAI, SIAMO TUTTI LEONI SICANI!!!! FORZA RAGAZZI…!!!!!!

> Giuseppe Sanfilippo

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 maggio 2012 in Wheelchair Hockey

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,