RSS

Archivio dell'autore: aggregazioneatlantide

Informazioni su aggregazioneatlantide

Organizzazione di Volontariato.

La Giornata mondiale dei Poveri è una provocazione etica per le nostre società

L’iniziativa di Papa Francesco di indire una Giornata mondiale dei Poveri ha in sé il carattere della novità in ambito ecclesiale e sociale, ma ribadisce anche la storia di un rapporto così forte, che possiamo chiamare “sacramentale” tra la Chiesa e i poveri iniziato fin dalle origini dell’annuncio evangelico. Read the rest of this entry »

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 novembre 2017 in Ecclesia

 

Tag: , , , , , , , ,

Immagine

Cos’è Atlantide | Incontri aperti

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 novembre 2017 in Sharing Atlantide

 

Tag: , ,

Scuola / Consenso informato, importante ma non è tutto

E’ in corso una campagna per ottenere dal ministro Valeria Fedeli l’obbligatorietà del consenso informato preventivo dei genitori rispetto ai progetti scolastici di educazione all’affettività e a temi altrettanto sensibili. Le Linee Guida emanate dal Ministro qualche giorno fa non convincono e quindi molte associazioni hanno lanciato questa campagna di pressione a garanzia dei diritti dei genitori a tutela del bene dei figli. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 novembre 2017 in Scuola e Università

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il Volontariato, il perchè di una scelta

Il volontariato organizzato è una forma autentica di cittadinanza attiva, dove ogni individuo, assumendosi responsabilità personali, si fa carico della crescita umana, sociale e culturale di un popolo e attraverso questo dell’umanità. Mettersi insieme, condividere obiettivi e ragionare sui modi e i tempi in cui raggiungerli è un impegno sociale e civile. Ognuno si sente maggiormente attratto da un contesto piuttosto che da un altro e il volontario sceglie e decide di offrire la propria collaborazione in quel determinato ambiente, gratuitamente, secondo i criteri e le regole che fanno funzionare un meccanismo complesso che dà risultati tangibili. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 novembre 2017 in Volontariato

 

Tag: , , , , , ,

Chi è Nello Musumeci, il nuovo governatore della Regione Sicilia

Una vita dalle mille sfaccettature, ma tutta vissuta sulla corsia di destra, quella di Sebastiano Musumeci, detto Nello, il nuovo governatore della Sicilia. Prima, sin da giovanissimo, militante del Msi, poi passato da An a Storace, per dissensi con l’allora leader Gianfranco Fini. Infine, frontman vincente della coalizione di centrodestra. Queste le tappe della sua storia politica, iniziata nel paese natio, Militello in Val di Catania, lo stesso di Pippo Baudo, del quale è stato dirimpettaio. E dove domenica ha preso ben il 75,4% dei consensi. Read the rest of this entry »

 
2 commenti

Pubblicato da su 7 novembre 2017 in Politica e Istituzioni

 

Tag: , , , , , ,

Regionali Sicilia 2017, guida al voto

Domenica 5 novembre in Sicilia si vota per eleggere il nuovo Presidente della Regione e il nuovo parlamento dell’Isola che sarà composto da 70 deputati. A contendersi il ruolo di Governatore sono in cinque: Giancarlo Cancelleri per il Movimento 5 Stelle, Claudio Fava per la sinistra, Roberto La Rosa in campo con Siciliani Liberi, Fabrizio Micari per il centrosinistra e Nello Musumeci per il centrodestra. Per quanto riguarda i deputati, invece, 16 saranno eletti nella provincia di Palermo, 13 a Catania, 8 a Messina, 6 ad Agrigento, 5 a Siracusa e Trapani, 4 a Ragusa, 3 a Caltanissetta, 2 a Enna. Dei restanti otto seggi, uno spetta al Governatore eletto, sei andranno alla lista regionale del candidato presidente e il seggio restante andrà al candidato governatore arrivato secondo nelle preferenze. Read the rest of this entry »

 
 

Tag: , , , , , ,

Oggi la Chiesa ricorda i fedeli Defunti. Ecco le cose da sapere

Il 2 Novembre è il giorno che la Chiesa dedica alla Commemorazione dei fedeli Defunti, che dal popolo viene chiamato semplicemente anche “festa dei defunti”. Ma anche nella Messa quotidiana, la liturgia riserva sempre un piccolo spazio, detto “memento, Domine…”, che vuol dire “ricordati, Signore…” e propone preghiere universali di suffragio alle anime di tutti i defunti in Purgatorio. La Chiesa, infatti, con i suoi figli è sempre madre e vuole sentirli tutti presenti in un unico abbraccio. Pertanto prega per i morti, come per i vivi, perché anch’essi sono vivi nel Signore. Per questo possiamo dire che l’amore materno della Chiesa è più forte della morte. La Chiesa, inoltre, sa che «non entrerà in essa nulla di impuro». Il colore liturgico di questa commemorazione è il viola, il colore della penitenza, dell’attesa e del dolore, utilizzato anche nei funerali. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 novembre 2017 in Ecclesia

 

Tag: , , , , , , , ,