RSS

Festa dei Nonni d’Italia: Millepiazze per festeggiarli

25 Set

fdnon16Anche se la data ufficiale della Festa dei nonni è il 2 ottobre, si comincia a celebrare questa importante figura di riferimento familiare già lunedì 26 settembre, con il primo di tre eventi nell’ambito della manifestazione “Millepiazze – Festa dei Nonni” che copre l’arco temporale di un mese. Si parte con la Partita per i Nonni: allo stadio Matusa di Frosinone si incontrano la Nazionale Attori e la squadra di Vecchie Glorie del Frosinone Calcio, integrata da ex calciatori di Roma e Lazio.

Millepiazze – Festa dei Nonni” è un’iniziativa di Senior Italia FederAnziani che, attraverso l’omonima Fondazione, sostiene la campagna dedicata ai Nonni del nostro Paese con una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale. Un’occasione di celebrazione, ma anche di riflessione per rappresentare il valore insostituibile che i Senior costituiscono per la nostra società. Gli anziani sono una risorsaessenziale per il nostro Paese. Troppo spesso considerati un peso, costituiscono invece una porzione sempre più rilevante e attiva della popolazione italiana. I nonni d’Italia sono oltre 12 milioni e sono piuttosto giovani (54,8 anni), con un’età media che in questi ultimi decenni si è abbassata sensibilmente. L’Italia è anche il Paese europeo con la più alta percentuale di nonni che si occupano di un nipote mentre i genitori lavorano: lo fa quasi il 26% di loro.

Millepiazze – Festa dei Nonni, realizzata in collaborazione con ANLA (Associazione Nazionale Lavoratori Anziani – Onlus), DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico), FederCentri, FIT (Federazione Italiana Tabaccai), AIDE (Associazione Indipendente Donne Europee) e Federfarma; si apre dunque con la partita di calcio del 26 settembre, realizzata grazie al supporto del Frosinone Calcio. L’incasso sarà integralmente devoluto all’acquisto di defibrillatori per i Centri Anziani, progetto promosso dalla Fondazione Senior Italia per la campagna 2016.

Nel week end del 1° e 2 ottobre, in cui si celebra ufficialmente la Festa dei Nonni, in alcune piazze italiane e in oltre 500 Centri Anziani sull’intero territorio nazionale sarà offerta, a fronte di una donazione libera, una confezione speciale contenente un pacco da 500 gr di pasta di grano duro di Altamura. L’attività è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Pasta Lori Puglia: il ricavato delle donazioni sarà integralmente devoluto al sostegno dei Centri Anziani che potranno così autofinanziarsi e in particolare provvedere all’acquisto di defibrillatori.
Momento conclusivo della Festa dei Nonni 2016 sarà l’incontro con Papa Francesco nell’Aula Paolo VI in Vaticano, il 15 ottobre. Senior Italia FederAnziani insieme ad ANLA – e con il supporto di altre Associazioni aderenti alla Federazione – porteranno una delegazione di ben 7.000 “Nonni d’Italia” ad incontrare il Santo Padre, per una giornata caratterizzata da testimonianze e da momenti di riflessione sui temi della famiglia, in particolare all’insegna dell’incontro tra generazioni e dell’attenzione sul ruolo dei nonni nella famiglia e nella società. Nell’occasione sarà presente anche Lino Bamnfi, legato da anni al noto personaggio “Nonno Libero”.
Senior Italia FederAnziani dà inoltre vita a un’importante campagna di comunicazione diretta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dei nonni per la nostra società che comprende tra l’altro uno spot televisivo, in onda sulle reti Mediaset – negli spazi Mediafriends dedicati alle onlus – dal 18 settembre 2016.

Le iniziative per il 2016 per “Millepiazze festa dei Nonni d’Italia” sono già state insignite della Medaglia del Presidente della Repubblica e godranno dei patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero della Salute, del CONI, dell’ANCI, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Aderisce alla campagna “Millepiazze – Festa dei Nonni” anche ANLA Onlis, Associazione Nazionale Lavoratori Anziani. “I nonni sono la forza della famiglia” spiega Antonio Zappi, presidente nazionale di ANLA Onlus “Essere nonni oggi significa avere una missione, un lavoro da compiere. Gli anziani sono una risorsa per il nostro Paese!  Gli anziani, grazie al prolungamento della vita media e alle generali migliori condizioni di salute, sono punti di riferimento per le famiglie e questo sotto un duplice aspetto in quanto se i genitori lavorano, i nipoti sono a loro affidati, se invece il lavoro manca, gli anziani sono il principale sostegno economico”.

Nonni e genitori rappresentano un pilastro importante per il welfare del Paese: tra 2004 al 2010 la quota di over 60 che aiuta economicamente figli e nipoti è balzata dal 31,9% al 47,9%. ANLA Onlus sottolinea l’importanza che il Paese oggi riconosca il ruolo dell’anziano, perché solo a partire dalla consapevolezza del contributo che gli anziani danno è possibile stimolare ancora di più il loro attivismo e il loro impegno sociale. In quest’ottica ANLA Onlus si è fatta promotrice di una maggiore coesione del mondo degli over 50 in Italia. L’Associazione ha come obiettivo primario la tutela della dignità e degli interessi dei lavoratori anziani, una accresciuta valorizzazione del loro ruolo nell’ambito aziendale e della società civile unitamente alla diffusione dei valori spirituali e sociali del lavoro quali la fedeltà, l’esperienza e la professionalità, e opera per rafforzare i rapporti intergenerazionali e fornire servizi di supporto ai propri tesserati favorendone la socializzazione e l’aggregazione.

> http://www.tgcom24.mediaset.it/

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 settembre 2016 in Senior Italia

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: