RSS

Archivio mensile:marzo 2016

Che cosa sta preparando l’Isis contro di noi

Prima di chiederci cosa si possa fare per sconfiggere il terrorismo, domandiamoci cosa i terroristi vogliono fare a noi. Se i luoghi e i momenti dei singoli attentati sono sconosciuti fino all’ultimo e l’effetto sorpresa è essenziale per la loro riuscita, l’Isis ha comunque pubblicato da tempo la sua “grande strategia” per conquistare l’Europa. Anzi, ad essere precisi, per conquistare Roma, come ha già scritto Massimo Introvigne su queste colonne. Read the rest of this entry »

 
 

Tag: , , , , , , ,

Buona Pasqua!

Aggregazione Giovanile Atlantide

Pace, serenità, gioia, perdono, amore, rispetto, onestà, correttezza, sincerità, bellezza, pienezza, rinascita, verità, comprensione, apertura, condivisione, …

PASQUA: festa della Vita!   A U G U R I !

View original post

 
1 Commento

Pubblicato da su 26 marzo 2016 in Pasqua

 

Perdersi o ritrovarsi nella stessa notte — Pietroalviti’s Weblog

di Luigi Alici Perdersi nella notte è più facile che perdersi in pieno giorno, non c’è dubbio. Ma non vedere la luce nella notte più speciale e più straordinaria di tutte, senza accorgersi di niente, e continuare a pensare, a dire e fare le cose di sempre, è la più incredibile e autolesionistica distrazione che […]

via Perdersi o ritrovarsi nella stessa notte — Pietroalviti’s Weblog

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2016 in Ospiti

 

Tag: , , , ,

Pasqua, tutto ciò che c’è da sapere — Pietroalviti’s Weblog

È la festa più importante per i cristiani e significa etimologicamente “passaggio”. La data è mobile perché dipende dal plenilunio di primavera mentre l’origine è legata al mondo ebraico, in particolare alla festa di Pesach, durante la quale si celebrava il passaggio di Israele, attraverso il mar Rosso, dalla schiavitù d’Egitto alla libertà 408100Invia […]

via Pasqua, tutto ciò che c’è da sapere — Pietroalviti’s Weblog

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2016 in Ospiti

 

Tag: , ,

La domanda che ci costringe a deciderci

Leggendo i racconti di amici e parenti e i commenti delle tredici universitarie, di cui sette italiane, morte in Spagna nella notte fra il 19 e il 20 marzo, si può intuire cosa passi per il cuore di una ventenne che parte per l’Erasmus e lascia, magari per la prima volta, la sua famiglia e la sua patria: il fascino della lingua da imparare e magri da sfoggiare al ritorno insieme ai racconti sugli amici stranieri sparsi per il mondo. E poi, unita a un fondo di timore per ciò che è sconosciuto, l’eccitazione che nasce, chissà perché, dal pensare che il nuovo sia sempre meglio del vecchio. Facile immaginare i preparativi per trovare casa, compilare documenti e cercare i coinquilini con cui condividere l’appartamento. Poi le feste di addio organizzate dagli amici come si andasse per non fare ritorno, sebbene i voli low cost e i social network ormai riducano tempi e distanze: «Mi piange il cuore neanche se stessi andando in guerra», si era detta una delle vittime. E finalmente il giorno della partenza che può lasciare un fondo di apprensione nei cuori delle madri, anche quando si convincono che non bisogna preoccuparsi per quella figlia ormai cresciuta che andrà pur lasciata libera. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 marzo 2016 in Esistenza

 

Tag: , , , , , , , ,

Binge drinking, l’allarme del Ministero: sempre più giovani consumano alcol

alcolgioL’alcoldipendenza è un fenomeno che continua a necessitare di grande attenzione per le implicazioni sanitarie e sociali che ne derivano. Secondo i dati ISTAT, nel corso del 2014 il 63% degli italiani di 11 anni e più (pari a 34 milioni e 319 mila persone) ha consumato almeno una bevanda alcolica, con prevalenza notevolmente maggiore tra i maschi (76,6%) rispetto alle femmine (50,2%). Il 22,1% dei consumatori (12 milioni circa di persone) beve quotidianamente (33,8% tra i maschi e 11,1% tra le femmine). Questi alcuni dati contenuti nella Relazione sugli interventi realizzati nel 2015 in materia di alcol e problemi correlati, trasmessa al Parlamento l’11 marzo 2016. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 marzo 2016 in Società

 

Tag: , , , , , ,

L’amore di un padre

Una casa sulla roccia

1240349_10201592297032481_1424351144_n
Questo dipinto di Vincent Van Gogh si intitola “i Primi passi”: rappresenta una scena semplice e familiare piena di gioia e di vita perché raffigura l’amore di un padre, che emozionato e commosso, attende a braccia aperte i primi passi della sua bambina.
Desidero dedicarlo a tutti i papà. Buona festa del papà!

View original post

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19 marzo 2016 in Ospiti

 

Tag: ,