RSS

Movimento Italiano Disabili ad Agrigento

29 Mar

\\  Pubblichiamo il 2° articolo di Crocetta Morreale, nostra amica di Castrofilippo (Ag)  —

midCari amici ed amiche, in qualità di coordinatrice provinciale del Movimento Italiano Disabili, sono lieta di farvi conoscere il Mid.
Il Mid ha sede legale in Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, 12 a Montecelio – Roma. Il movimento è preseduto da Francesco Ferrara ed ha come coordinatrice nazionale la signora Maria Altobelli.


I fini del Mid, sono ben evidenziati nell’art. 2 dello statuto del movimento che recita come seque:
Il movimento italiano disabili è un movimento socio-cultirale che ha il fine di garantire la difesa, la dignità, le aspirazioni economiche, promuovendo ampia attività politica-sociale, ed il miglioramento dei diritti sociali dei disabili, nonchè dei pensionati, delle persone che versano in disagio psicologico-sociale ed economico; nel rispetto dei valori di ogni individuo.
Il movimento intende, altresì, operare nel campo della tutela sociale attraverso predisposizioni stilate e usufruire di vantaggi economici, come assistenza sanitaria-economica, previsti dalla legge. Tutte le attività non conformi agli scopi socio-culturali sono espressamente vietati.
Il movimento Italiano disabili si riconosce nella cultura italiana europea, sviluppa il suo impegno socio-culturale, al fine di migliorare la qualità di vita dei disabili e delle loro famiglie, grazie all’ incontro tra i cittadini e le diverse competenze presenti sul territorio. La versione integrale dello statuto è consultabile sul sito http://www.ilmid.com/it.
Voglio ora spendere alcune parole per esortare gli organi competenti a far abbattere ogni barriera architettonica presente negli enti pubblici e privati.
Cari politici, proprietari di esercizi commerciali, del territorio agrigentino, mettevi una mano sulla coscienza: anche noi abbiamo diritto ad entrare in negozi, uffici, bar, ristoranti e quant’altro!!! Paghiamo anche noi. Vi chiediamo solo rispetto per ciò che ci spetta per legge, una legge già esistente, la n.104/92 e la n.67/2006. Essendo una legge che viene ignorata per indifferenza e pura superficialità, devo dire che è da vigliacchi far finta di nulla! Ricordatevi di noi sempre, non solo nel periodo elettorale! ABBATTIAMO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE E SOPRATTUTTO QUELLE MENTALI!!! SE NEL 2015 CI SONO ANCORA BARRIERE ARCHITETTONICHE STRUTTURALI E’ PROPRIO PERCHE’ LE BARRIERE MENTALI SONO RADICATE!!
Spero vivamente in un risconto positivo per migliorare la situazione.

Crocetta Morreale – Coordinatrice Provinciale Agrigento

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 29 marzo 2015 in Disabilità

 

Tag: , , , , , , ,

Una risposta a “Movimento Italiano Disabili ad Agrigento

  1. Niko

    30 marzo 2015 at 20:08

    Se i nostri politici, amministratori pubblici ed esercenti di pubblici esercizi provassero solo un giorno ad andare in giro con una carrozzella e senza i loro soliti privilegi e se dovessero affrontare tutta la burocrazia che hanno istituito loro forse capirebbero!!!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: