RSS

Archivio mensile:luglio 2014

Ritorna SciaccArt: 1-2-3 agosto 2014 alla Badia Grande di Sciacca

posta in arrivo1,2,3 agosto: queste le date in cui torna SciaccART, il festival che racconta come tutte le arti possano convivere in un solo spazio, unendo culture, territori, idee, innovazione, voci e disegni diversi, sempre nuovi. Realizzato in collaborazione con la Vertigo di Sciacca, azienda operante in ambito cinematografico e culturale da decenni, l’organizzazione è affidata ad uno staff composto da 60 giovani provenienti da tutta la Regione, che ha l’obiettivo di creare una rete e diffondere l’interesse verso un evento che vuole rappresentare il desiderio di una società attiva e di una Sicilia nuova.

3Il festival si svolgerà presso il meraviglioso Complesso monumentale della Badia Grande, in passato ex convento risalente al 1300, oggi divenuto moderno cinema multisala e contesto di rassegne e festival. Ed è in questo centro polifunzionale che dall’1 al 3 agosto 2014 si esibiranno diversi ospiti ed associazioni artistico‐culturali provenienti da tutte le province siciliane, che daranno vita a diverse esibizioni artistiche nelle varie sezioni in cui è articolato il festival: cinema, teatro, musica, incontri con l’ospite, cartapesta, architettura, enogastronomia, fotografia, ceramica, animazione per bambini e, novità assoluta di questa edizione, scultura e street-art.

Parallelamente a tutte le attività in mostra, il Festival propone un concorso letterario tutto nuovo, che consta di due sezioni differenti (poesia e racconto a tema libero) e rivolto a due fasce di età (15‐20 anni e superiore ai 21 anni). Una magica sorpresa renderà omaggio allo scenario della Badia Grande: un’installazione artistica senza precedenti in Italia, che lascerà ai visitatori gli occhi pieni di colore e stupore.

Ufficio Stampa

Email: press@sciaccart.it – Telefono: (+39) 392 148 0465 – Sito internet: http://www.sciaccart.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 luglio 2014 in Associazioni

 

Tag: , , , , ,

Solari: gli errori da evitare

Che la crema solare sia il modo migliore per proteggere la pelle dai raggi nocivi del sole, è più che noto. Ma che poi la si applichi nel modo corretto è assai meno scontato di quanto si pensi. A volte, anche la persona più metodica e pignola rischia di commettere degli errori che vanificano l’effetto barriera del prodotto solare e che spaziano dallo spalmarsi di crema solo una volta arrivate in spiaggia e facendo lo slalom fra i pezzi del bikini al ritenere (sbagliando) di doversi proteggere solo se c’è una bella giornata e si è all’esterno, ma non sotto all’ombrellone, fino all’utilizzare una crema con filtro troppo basso o aperta da tempo.

Ma una volta scelta la crema giusta (quindi adatta al tipo di pelle e rigorosamente divisa fra viso e corpo) e stesa come manuale impone, si è solo a metà dell’opera, perché in genere ci sono 7 punti sul corpo che vengono regolarmente dimenticati quando si stende il prodotto solare. E che invece meritano adeguata e scrupolosa considerazione. Ecco quali sono e come comportarsi.

In genere, i capelli agiscono come una barriera naturale, ma nel caso in cui la vostra pettinatura includa unascriminatura, allora la protezione non c’è più e dovete provvedere voi, usando un prodotto in gel (meno oleoso e a più rapido assorbimento). Ma nel caso in cui i vostri capelli siano fini, quella protezione potrebbe non bastare quindi è bene coprire la testa con un cappello. Quasi sempre trascurate, sono invece fra le parti del corpo più colpite dal cancro alla pelle, quindi vanno adeguatamente protette con qualunque tipo di prodotto in commercio (crema, gel, stick o spray). Soprattutto quelle inferiori sono ad alto rischio tumore. In questo caso è necessario utilizzare un burrocacao Area a forte rischio, in realtà la si dimentica spesso nel timore di mettersi la crema solare negli occhi. Ma basta usare un prodotto in stick (che non cola a differenza della crema) e il gioco è fatto. In alternativa, si possono usare gli occhiali da sole (ma occhio all’effetto-Panda).

Uno dei gesti più comuni è quello di lavarsi le mani non appena finito di spalmare la crema solare, ma così facendo addio protezione e i danni del sole poi si vedono tutti, sotto forma di antiestetiche macchie. Per risolvere il problema può andar bene una crema solare idratante oppure lo stesso stick già usato in precedenza per le palpebre. Soprattutto se si indossa un bikini coi laccetti sulle spalle, la crema va obbligatoriamente messa anche sotto ad essi, perché non restano mai nella stessa posizione, a maggior ragione se ci si muove. Ecco perché è sempre buona norma applicare la crema prima di mettere il costume. Altro errore piuttosto comune, ma altrettanto facilmente risolvibile. E ricordatevi di applicare la crema anche fra ledita dei piedi e sulla pianta, per evitare dolorose scottature.

>  www.msn.com

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 luglio 2014 in Salute e Benessere

 

Tag: , , , ,

Petizione: Con la tua firma salviamo i cristiani d’Iraq!

Oggi, davanti ai nostri occhi, nel 2014, i cristiani d’Iraq sono vittima di un vero genocidio.

Gli ultimi cristiani hanno lasciato adesso Mosul, dopo che lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (ISIS) gli ha dato come scelta: l’esilio o la morte. Decine di migliaia di cristiani sono stati già uccisi e rapiti. Altri hanno abbandonato le loro case senza poter portare via nulla.

Per la prima volta dopo 18 secoli, non ci sarà più un cristiano a Ninive, oggi Mosul.

Non possiamo rimanere indifferenti!
Non aspettiamo che accada un crimine contro l’umanità, per mobilitare la comunità internazionale!

Vi esortiamo quindi a Firmare questa petizione rivolta all’attenzione delle Nazioni Unite e della Lega Araba, affinchè agiscano rapidamente per mettere fine agli abusi da parte dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (ISIS) e all’eliminazione sistematica dei cristiani in Iraq.

Noi tutti siamo dei “Nasrani”, cioè, “nazareni”, come si dice in arabo ai cristiani.

www.aleteia.org

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 luglio 2014 in Ecclesia

 

Tag: , , , ,

Bdt Insieme E’ Meglio – 16^ Festa-Incontro 2014: le Foto…

posta in arrivo|||  NOTIZIE dalle BANCHE del TEMPO  |||

Gentili Amici delle BdT Siciliane, per quanti sono stati presenti all’incontro del Coordinamento Regionale nella mattinata del 21 giugno, in Alì Terme e soprattutto per gli assenti,…
Il Convegno nel pomeriggio dello stesso giorno, è stato come sempre interessante e molto partecipato.
I Relatori hanno trattato l’argomento in modo piacevole e professionale.
Anche se non era nel programma, c’è stato un momento di riconoscimento, con la consegna di una pergamena a quanti hanno partecipato al concorso per il logo del Coordinamento, alla vincitrice Marta Liotta, è stata consegnata una targa.
StampaLa formazione, nei giorni 22 e 23, tenuta con grande professionalità dalla nostra Presidente Naz.le, Maria Luisa Petrucci e con l’importante supporto da parte di Anna Ferreri, BdT “Meridiana Time” di Fiumefreddo, ha lasciato un segno indelebile nelle persone presenti.
Speriamo di vedere presto i frutti ad Agrigento, a Reggio Calabria, a Giardini Naxos, e ancora a Messina, ecc…
Ringrazio ancora da qui, le persone che ci hanno onorato con la loro presenza, e i miei Soci che sono stati superlativi, come sempre, senza di loro nulla avverrebbe.
Abbraccio tutti Voi, con l’augurio di una collaborazione produttiva sempre, all’insegna della fratellanza e dell’Amicizia.
FateVi sentire, la comunicazione tra noi è importante!
Nina di Nuzzo
 

Guarda la FotoGallery  >  1drv.ms/1kQPWS0

 
1 Commento

Pubblicato da su 22 luglio 2014 in Banche del Tempo

 

Tag: , , , , , , , ,

Karaoke Bambini

20-7Visita l’Evento su Facebook  >

https://www.facebook.com/events/1494319217449379/

 
 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Immagine

Buone vacanze!

b vac

 
1 Commento

Pubblicato da su 17 luglio 2014 in Comunicazione

 

Tag: , , , , , , , , , ,

FantaEstate a Poggioreale: le Foto…

pgfb1Guarda la FotoGallery  >  

http://1drv.ms/1jxPu05

 
 

Tag: , , , , , , , , ,