RSS

Paura nel Belice, si muove la faglia che causò il terremoto del ’68

15 Mag

belice_d0È di nuovo attiva la faglia che ha provocato il disastroso terremoto con centinaia di morti nel gennaio 1968 nel Belice. È la stessa faglia “responsabile” di altri terremoti che nell’antichità hanno colpito l’area di Selinunte.

Lo hanno accertato ricercatori dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) di Catania e delle università di Palermo, Catania e Napoli. I risultati delle loro indagini sono ora riportate sul “Journal of Geodynamics“, rivista internazionale di geodinamica. La ricerca si fonda sull’analisi di immagini satellitari e dati geodetici che rivelano l’esistenza di un segmento di faglia attiva da Campobello di Mazara a Castelvetrano.

Questa faglia – sottolineano i ricercatori – mostra evidenti segni di movimenti recenti legati a effetti co-sismici o a lente deformazioni legate a fenomeni di scorrimento”. La traccia della faglia è stata seguita anche nella sua prosecuzione a mare. Secondo Mario Mattia dell’Ingv di Catania, “l’evidenza sia geodetica che geologica di questo tratto di faglia attiva rappresenta l’espressione di una compressione che interessa in modo critico questo settore della Sicilia”.

>  Giuseppe Lanese – 15/05/2014 – http://www.restoalsud.ithttp://www.tiscali.it

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 15 maggio 2014 in Calamità

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 risposte a “Paura nel Belice, si muove la faglia che causò il terremoto del ’68

  1. Nina Di Nuzzo

    15 maggio 2014 at 21:52

    Carissimi Amici, trepidiamo con Voi e preghiamo che non succeda nulla di quanto successo in passato. Abbiamo ancora vivo il ricordo di quella strage che non auguriamo mai a nessuno. Un grande abbraccio di solidarietà a Voi tutti con affetto fraterno. Nina di Nuzzo

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: