RSS

Archivio mensile:febbraio 2014

CORIANDOLI – Maschere e Colori del Carnevale // Premio Mascherina 2014

cor loc smdb 2

Visita l’Evento su Facebook >>

https://www.facebook.com/events/221676778035210/

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Leoni Sicani > Albalonga

\\  Ringraziamo Giuseppe Sanfilippo per l’invito e volentieri pubblichiamo…

leosic 2314Cari Amici, ho il piacere di invitarvi all’incontro di domenica 2 marzo valido per la quarta giornata di campionato nazionale di hockey in carrozzina, fra i Leoni Sicani e l’Albalonga di Albano Laziale. Una grande partita ad alto tasso spettacolare che mette in palio 3 punti fondamentali per la corsa ai play off di Lignano Sabbiadoro. La partita avrà inizio alle ore 11:30 presso il pala tenda di Sciacca in c/da Perriera. Vi invito a partecipare e a venire a tifare LEONI SICANI!!!!!

>  Giuseppe Sanfilippo – Tel. 3207075080 – A.S.D. Leoni Sicani Onlus – www.leonisicani.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 febbraio 2014 in Sport

 

Tag: , , , , ,

Santa Margherita, ritorna il carnevale: gruppi mascherati e balli in piazza. Il programma.

carn margh 14Torna dopo un anno di assenza il Carnevale nella cittadina del Gattopardo. Al via, venerdì 28 febbraio, la XXVI edizione del Carnevale Margheritese 2014, che fino a martedì 4 marzo, allieterà cittadini e visitatori, con esibizioni di gruppi mascherati e balli in piazza. A sfilare lungo le vie del centro  sarà il carro allegorico “Maria Che Meraviglia” realizzato dall’associazione culturale Eracle e da tutti i ragazzi che venerdì, primo giorno della festa, potranno partecipare all’assemblaggio dell’opera in cartapesta. Con colori musica e animazione si proverà a riportare nella cittadina margheritese quel clima carnascialesco che si è perso negli anni.

Questo lo scopo dell’Amministrazione comunale che ha creduto nell’evento curato quest’anno dal presidente dell’associazione Eracle, Calogero Antonino Li Voti, coadiuvato dai capigruppo Paolo Milione, Giuseppe Butera, Calogero Li Voti e da tanti altri giovani entusiasti di riportare coriandoli e costumi per le vie di Santa Margherita di Belìce. Le sfilate si terranno dal 28 febbraio al 4 marzo a partire dalle 17 lungo le vie principali della cittadina, per concludersi ogni sera con feste ed esibizioni sul palco allestito in via Duomo – via Libertà (di fronte i circoli). Gli organizzatori, da mesi rinchiusi in un capannone per la realizzazione del carro, sperano nel coinvolgimento di tutta la città (grandi e piccini) così come accadeva in anni passati.

Domenica 2 marzo alle 17 presso il Teatro S. Alessandro i ragazzi dell’Aggregazione Atlantide daranno vita ad uno spettacolo di animazione rivolto ai bambini dal titolo “Coriandoli”. Il gran finale è previsto per martedì 4 marzo con una grande festa danzante per le vie del centro.

>  Onorio Abruzzowww.belicenews.it

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Insieme per un’assistenza migliore: la Giornata mondiale delle Malattie rare

dis dayJudith ha 11 anni, ama tutto ciò che a che vedere con i computer e i giochi da tavolo ed è affetta da mucopolisaccaridosi IV, una malattia rara chiamata anche malattia di Morquio che determina un’alterazione dello sviluppo osseo. E’ il suo profilo a campeggiare sul poster ufficiale del Rare disease day 2014, la VII Giornata mondiale delle malattie rare che verrà celebrato il 28 febbraio. Sono molte le iniziative organizzate durante tutta la settimana per sensibilizzare su questo tema e mercoledì malati e familiari saranno accolti in udienza da Papa Francesco.

Secondo la definizione europea una malattia è considerata rara quando colpisce meno di una persona su 2000 mentre negli Stati uniti il rapporto è uno su 200 mila. Riguardo alla sindrome di Morquio, di cui soffre Judith, uno studio condotto in Australia ha calcolato un’incidenza (numero di nuovi casi affetti per anno) di uno su 640 mila nati vivi. Secondo le stime riportate dal sito ufficiale del Rare Disease Day esistono 6 mila tipologie diverse di malattie rare e si calcola che solo in Europa ne siano affette 30 milioni di persone, un milione e mezzo in Italia. Circa otto malattie rare su 10 sono di natura genetica, mentre le altre derivano da infezioni (batteriche o virali), allergie e cause ambientali, oppure sono degenerative o proliferative. Ben il 50% di tutte queste patologie colpisce i bambini. La mancanza di conoscenze scientifiche sulla malattia si traduce di frequente in un ritardo nella diagnosi e spesso, inoltre, non esistono cure efficaci, anche se la cooperazione a livello internazionale nel campo della ricerca ha portato allo sviluppo di nuove procedure diagnostiche e terapeutiche. Difficile anche l’accesso a una assistenza sanitaria adeguata che spesso ricade sui pazienti e i loro familiari con elevati costi economici e sociali.

Per dare sostegno alle persone affette da malattie rare e con lo scopo di migliorare la loro qualità di vita e l’assistenza nei prossimi giorni si svolgeranno molte iniziative in 100 piazze italiane e in diversi paesi del mondo che culmineranno il 28 febbraio. Lo slogan di quest’anno è “Insieme per un’assistenza migliore” e nelle iniziative verranno sottolineate le parole “unirsi” e “assistere”. Gli incontri sono promossi da Uniamo Fimr (Federazione italiana malattie rare) Onlus, Istituto Superiore di Sanità, Telethon, Policlinico Agostino Gemelli, Ospedale pediatrico Bambino Gesù e Centro per la Pastorale sanitaria del Vicariato di Roma.

A Roma, in particolare, grazie all’impegno del Centro per la Pastorale della Salute del Vicariato di Roma, Papa Francesco abbraccerà malati rari provenienti da tutta Italia e incontrerà i responsabili delle Istituzioni che operano nell’assistenza e nella ricerca in questo campo, dedicando loro l’Udienza Generale di mercoledì 26 febbraio. Pazienti e rappresentanti delle istituzioni, inoltre, saranno ricevuti il 28 febbraio a Montecitorio per sollecitare l’attenzione del Parlamento. L’Ospedale Bambino Gesù, che sostiene i bambini stranieri con malattie rare, in Italia e nel mondo, dedica all’iniziativa un incontro intitolato “Le malattie rare oltre le frontiere” nel pomeriggio del 27 febbraio mentre al mattino, in collaborazione con Telethon, è previsto il convegno “Dai risultati alle prospettive più innovative”. Nella giornata di giovedì, è prevista anche la cerimonia di premiazione di un concorso nato per promuovere tra i media il tema delle malattie rare, sensibilizzando l’opinione pubblica: si tratta del Premio Giornalistico O.Ma.R. per le malattie e i tumori rari (tutti gli gli appuntamenti si svolgeranno all’Auditorium della sede di San Paolo Fuori le Mura dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù – Viale Ferdinando Baldelli 36).

“Uniti per ASSISTERE” è il tema del dibattito a più voci promosso, sempre nel pomeriggio di giovedì 27 febbraio, dall’Unità interdipartimentale Centro malattie rare e difetti congeniti del Policlinico universitario Agostino Gemelli. Fragilità che può essere ‘mentale’, ‘fisica’, ‘ambientale’, ‘genetica’, cioè non avere punti di confronto che permettano di trovare strategie anche nella vita di tutti i giorni. L’eccellenza della clinica si interroga su come fare o costruire “reti” per rispondere alle varie fragilità. (Policlinico universitario Agostino Gemelli, Aula Brasca).

Sul sito di Rare disease day 2014 si può scaricare il video ufficiale della Giornata mondiale in 21 lingue che ha come tema l’assistenza e in immagini e musica racconta la realtà delle malattie rare. Il video lancia un messaggio di speranza, invitando ad unirci per una cura migliore.

>  Chiara Santomierowww.aleteia.org

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 febbraio 2014 in Attualità e Cultura

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

“CORIANDOLI – Maschere e Colori del Carnevale” …a Sambuca di Sicilia

coriand vol sambuca

ISCRIZIONI  ENTRO  VENERDI’  28  FEBBRAIO

 

Tag: , , , , , , ,

La Sicilia del Gattopardo

\\  Ringraziamo l’Amministrazione Comunale di S. Margherita per l’invito rivoltoci e volentieri pubblichiamo…

sic gat

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 febbraio 2014 in Politica e Istituzioni

 

Tag: , , , , ,

Diritto alla Mobilità, sinonimo di Autonomia e di Libertà

\\  Riceviamo dall’Aias Onlus di Castelvetrano e volentieri pubblichiamo…

>  Seminario Venerdì 21 febbraio  <

SALONE DEL CENTRO A.I.A.S. – SS. 115 PER SELINUNTE, KM. 74 – CASTELVETRANO

h. 9:00 REGISTRAZIONE ED ACCREDITAMENTO DEI PARTECIPANTI
h. 9:30 APERTURA LAVORI – Saluto delle Autorità
 
RELATORI 
>  Roberto ROMEO – Presidente Nazionale ANGLAT
GLI INTERVENTI NORMATIVI A SOSTEGNO DEL DIRITTO ALLA MOBILITÀ
(Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, DPR 151/2012
CUDE, Nuovo Codice della Strada)
>  Tommaso LIPARI – Medicina legale
DEFINIZIONE ED IDENTIFICAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO E LE COMMISSIONI MEDICO LEGALI PER LA CORRETTA VALUTAZIONE DELLE POTENZIALITÀ RESIDUE.
>  Rosalia MARSALONE – Responsabile Delegazione ANGLAT – Trapani
LE TIPOLOGIE DI AGEVOLAZIONE: IVA 4%, esenzione IPT, Detrazione IRPeF, esenzione bollo auto. CONDIZIONI PARTICOLARI: contestazione, familiari fiscalmente a
carico, limiti temporali.
>  A. M. Beatrice CRAPAROTTA – Rappresentante Settore Autoscuole
LE AUTOSCUOLE NEL PRIMO APPROCCIO ALLA GUIDA E ALLA GUIDA SICURA;
>  Davide MARSALONE – Responsabile Handicap System Palermo-Trapani
LE POSSIBILI SOLUZIONI ED INNOVAZIONI PER LA GUIDA ED IL TRASPORTO
 
h. 12:30 Dibattito
 
A.I.A.S. — ONLUS — Sez. di Castelvetrano
S.s. 115—Km 74 per Selinunte – 91022 CASTELVETRANO (TP)
Tel 0924-904998  fax 0924 908210  E-mail aiascastelvetrano@libero.it
www.grillohdelbelice.it
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 febbraio 2014 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

Coriandoli… aspettando l’Evento

Dall’1 al 3 marzo, la 1^ Edizione 2014

coriand testata

Vai all’evento su Facebook  >>

https://www.facebook.com/events/221676778035210/

 

Tag: , , , , , , ,

Dipendenze: è l’alcol la sostanza più diffusa, in aumento psicofarmaci e azzardo

La cannabis resta – alcol a parte – la sostanza psicoattiva più diffusa in Italia e in Europa, seguita dalla cocaina. Ma anche l’eroina non è affatto sulla via del tramonto e aumentano gli adulti che scelgono sostanze sintetiche. Sono alcuni flash dal libro “In dipendenza. 121 risposte sulle dipendenze in Italia”, che raccoglie i dati dello studio Ipsad® (Italian Population Survey on Alcohol and other Drugs) condotto dalla Sezione di epidemiologia e ricerca sui servizi sanitari dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifc-Cnr) di Pisa.

“Il nostro Paese registra livelli di consumo superiori alla media europea”, spiega Sabrina Molinaro dell’Ifc-Cnr. “Circa 12 milioni di europei, il 3,6% dei 15-64enni, hanno fatto uso di cannabis nell’ultimo mese e circa 22,5 milioni nell’ultimo anno, pari al 6,7%. L’Italia va oltre la media: nel 2011 sono oltre 1,5 milioni (3,9%) coloro che ne hanno assunta nell’ultimo mese e circa 3,5 milioni (8,7%) nell’anno. Dalla fine degli anni ’90”. La fascia di popolazione italiana piu’ coinvolta e’ quella dei giovani, i 15-34enni. Per quanto riguarda la cocaina, in Europa, ne hanno fatto uso nel corso dell’anno quasi 4 milioni di cittadini (circa 1,2%) e l’Italia, anche in questo caso, riporta livelli di consumo – l’1,3% della popolazione (circa 520mila persone) – superiori alla media europea, insieme con Irlanda, Spagna, Cipro e Regno Unito. “Rispetto al passato, il ‘consumatore-tipo’ e’ pero’ molto cambiato”, spiega ancora Molinaro. “Se negli anni ottanta la cocaina era la droga degli yup­pies, adesso tra i consumatori si trovano persone che svolgono una vita ‘normale’, spesso operai”.

I consumi di eroina restano stabili e riguardano in Italia circa 160mila persone (0,4%), soprattutto giovanissimi (15-24 anni: 0,6%). Sono 120mila gli italiani di 15-64 anni che hanno fatto uso di anfetamine nell’anno (0,3%), altrettanti hanno assunto ecstasy e allucinogeni: tra questi ultimi, solo l’Lsd ne ha interessati circa 40mila (0,1%). “Tra i consumatori di sostanze sintetiche aumentano gli adulti (35-44 anni) e invece sono in leggero calo gli under 35”, specifica la ricercatrice. “In totale in Europa lo stesso fenomeno riguarda circa 2 milioni di persone per le anfe­tamine (0,5%) e 2,5 milioni per l’ecstasy (0,7%)”.

Secondo i dati riportati nello studio, sono quasi 32 milioni (80%) gli italiani di 15-64 anni che hanno bevuto almeno una bevanda alcolica nell’anno e 27 milioni (67%) lo hanno fatto recentemente: quasi 1,5 mi­lioni (5,4%) ha assunto sei o più bevande alcoliche in una sola occasione (binge drinking) nell’ultimo mese e tra questi gli uomini sono circa il triplo delle donne (8,8% contro 2,9%). Il consumo di tabacco, invece, nel nostro Paese è in diminuzione ma ancora diffuso: sono 12,5 milioni (31,4%) coloro che non hanno rinunciato alla sigaretta nel 2011.

“Le sostanze che negli anni hanno registrato un discreto incremento sono gli psicofarmaci che, se prescritti da uno specialista, fanno parte di un percorso terapeutico, altrimenti si trasformano in sostanze illegali a tutti gli effetti”, conclude la ricercatrice Ifc-Cnr. “Tranquillanti e ansiolitici sono i più diffusi: oltre 5 milioni gli italiani che nel 2011 vi hanno fatto ricorso (12,8%) e di questi più di 3 milioni sono donne. I sonniferi sono al secondo posto: li hanno utilizzati in 4 milioni (10%) senza differenze so­stanziali tra i due sessi. Il consumo di antidepressivi, invece, rimarca una prevalenza femminile sul totale di 2,2 milioni (5,5%) di assuntori”.

A creare una vera e propria emergenza socio-sanitaria, infine, il gioco d’azzardo. In Italia, quasi la metà (47%) della popolazione tra 15 e 64 anni, circa 19 milioni di persone, nel 2011 ha giocato almeno una volta: circa 2 milioni (11%) sono classificabili a basso rischio, 800.000 (4,3%) a rischio moderato e 250.000 a rischio problematico. (DIRE)

>  www.redattoresociale.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 febbraio 2014 in Attualità e Cultura

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Teniamo pulita la Città del Gattopardo

\\  Pubblichiamo la comunicazione del Comune di Santa Margherita di Belice riguardo allo smaltimento dei rifiuti solidi…

ritiro rifiuti

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 febbraio 2014 in Politica e Istituzioni

 

Tag: , , , , , , ,