RSS

Archivio mensile:Mag 2013

L’ansia è un nemico?

L’ansia è un nemico?.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 Mag 2013 in Ospiti

 

Tag: , ,

Consiglio Comunale a S. Margherita – Invito a partecipare

Riceviamo e volentieri pubblichiamo >>>  

COMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE

Provincia  di Agrigento

* * * *

 Lì ………..20/05/2013……………

  Prot.n……..6544………………….

 

OGGETTO:  Comunicazione

All’ Aggregazione Giovanile “Atlantide”  –  92018 S.Margherita di Belice

     Per opportuna conoscenza, si comunica che questo Consiglio Comunale è stato convocato, in seduta urgente, così come richiesto dal gruppo consiliare di minoranza, per il giorno 22/05/2013, alle ore 20,00 , per la trattazione del seguente punto: “ Richiesta convocazione C.C. in seduta urgente con richiesta di revoca delibera  C.C. n.11 del 27/03/2013 – “ Centro Polifunzionale per l’accoglienza, l’integrazione e l’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati regolari”.

     Si gradisce partecipazione.          

                                                           Il  Presidente del Consiglio Comunale

                                                                     f.to     ( Avv. Francesco Ciaccio)                  

 

Tag: , , , , , ,

“Per non dimenticare”, 20 mila studenti a Palermo per Falcone

x falcROMA.  Ha cambiato ruolo, prima procuratore nazionale antimafia ora presidente del Senato, ma Piero Grasso sarà anche quest’anno su una delle Navi della legalità dirette a Palermo per il XXI anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. Con lui a bordo anche il nuovo ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza.
Oltre 800 scuole, 20 mila studenti e 13 Paesi europei con le loro delegazioni tornano nel capoluogo siciliano per commemorare i tragici eventi di 21 anni fa. Il 23 maggio è una data simbolo nel segno della memoria e per ribadire con forza il “No alla mafia” da parte degli studenti.
Le nuove rotte dell’impegno. Geografia e legalità“, questo il tema scelto quest’anno per il concorso nazionale e la cerimonia che si svolgerà come di consueto nell’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo per ricordare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino, le donne e gli uomini delle scorte (Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina), uccisi barbaramente, a distanza di pochi mesi, da due attentati mafiosi. La giornata del 23 maggio è il momento conclusivo del percorso di educazione alla legalità, organizzato e promosso dal Miur e dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone. 
IL VIAGGIO DELLA LEGALITA’. Il 22 maggio, dai porti di Napoli e di Civitavecchia, partiranno le due Navi della Legalità, simbolicamente ribattezzate Giovanni e Paolo, messe a disposizione dalla Snav, su ciascuna delle quali saliranno circa 1.300 studenti. Durante il viaggio i ragazzi e i docenti che li accompagneranno avranno la possibilità di confrontarsi con importanti figure delle istituzioni e delle associazioni che si occupano di legalità. La nave che salperà da Civitavecchia avrà come ospiti il Presidente del Senato Piero Grasso, il ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, il Presidente Rai Anna Maria Tarantola, il prof. Nando Dalla Chiesa, docente di Sociologia della Criminalità organizzata a Milano. La nave che partirà da Napoli avrà come ospiti, il sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria, il Presidente di Libera don Luigi Ciotti, il Commissario Straordinario Antiracket Giancarlo Trevisone, l’Imprenditore e testimone di giustizia Pino Masciari.
LA GIORNATA A PALERMO. La mattina del 23 maggio centinaia di studenti delle scuole di Palermo e di tutta la Sicilia attenderanno al porto l’arrivo delle navi. Dopo la cerimonia di benvenuto, a cui parteciperanno Maria Falcone e rappresentanti delle istituzioni, gli studenti si divideranno nei vari luoghi simbolo della città. Molti andranno verso l’Ucciardone per assistere al momento istituzionale della manifestazione. A oggi hanno confermato la loro presenza in Aula Bunker, oltre al presidente Grasso e al ministro Carrozza, i ministri della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, e delle Politiche Agricole, Nunzia De Girolamo, il Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Rodolfo Sabelli, il Presidente del Tribunale di Palermo, Leonardo Guarnotta, il Presidente Rai, Anna Maria Tarantola, il professor Nando Dalla Chiesa. A coordinare la cerimonia, il conduttore televisivo, Fabio Fazio. Nel cortile antistante l’Aula Bunker sarà allestito per gli studenti delle scuole primarie un “Villaggio della Legalità” con stand e laboratori realizzati dalle forze dell’Ordine, dalle Associazioni del territorio e dagli scout.
LE PIAZZE DI PALERMO E I CORTEI. Contemporaneamente, gli altri ragazzi si recheranno in alcune piazze-simbolo della città di Palermo (Piazza Magione, Parco Ninni Cassarà) e a Corleone dove parteciperanno alle iniziative organizzate da ministero, Fondazione Falcone e scuole di Palermo. Nel pomeriggio partiranno due cortei: uno dall’Aula Bunker, l’altro da via D’Amelio. Si riuniranno sotto l’Albero Falcone in via Notarbartolo. Alle 17.58 il trombettiere della Polizia di Stato eseguirà “Il Silenzio” in ricordo di tutte le vittime delle stragi mafiose. Alle 18.30 verrà celebrata la S. Messa in memoria delle vittime della mafia presso il Centro Educativo Ignaziano.

I NUMERI DELLA MANIFESTAZIONE. Complessivamente saranno circa 20 mila gli studenti che parteciperanno alle celebrazioni per il XXI anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. A pochi giorni dall’appuntamento siciliano, il ministero dell’Istruzione ha fornito le cifre della manifestazione. Sono 250 le scuole di Palermo e provincia che hanno lavorato per mesi all’organizzazione della giornata e 800 le persone che parteciperanno al dibattito in Aula Bunker. Duecentocinquanta anche le scuole che, selezionate con il concorso lanciato dal ministero e della Fondazione Falcone, saliranno sulle 2 navi; 2.600 il numero totale di studenti e docenti che saranno a bordo. Per la riuscita della manifestazione saranno impegnati 1000 volontari (Scout, Protezione Civile, studenti universitari, Associazioni del territorio), settanta gli autobus che le Forze dell’Ordine hanno messo a disposizione degli studenti e dei docenti per gli spostamenti a Palermo

>  www.gds.it – 17/05/2013

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

S.M.S. Famiglia

1 Loc prog SMS x web

prog SMS FAMIGLIA - a

prog SMS FAMIGLIA - b

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 17 Mag 2013 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Occupazione giovanile, il governo punta a 100mila nuove assunzioni

ROMA  –  L’intenzione è quella di muoversi su due piani, distinti ma complementari. Uno interno che prevede anche la consultazione con le parti sociali. Il secondo internazionale, fatto di contatti e scambio di dossier con i partner europei. Unico l’obiettivo: lanciare un grande progetto per l’occupazione, a partire da quella giovanile. Con misure che possano coniugare flessibilità e occupabilità, comprendano incentivi alle assunzioni, un credito di imposta per i salari bassi, politiche attive nel mercato del lavoro più efficienti. Nella relazione consegnata dal ministro Enrico Giovannini al premier Letta c’è indicato anche un numero: centomila nuovi giovani assunti entro il 2013.
La data più importante sarà quella di fine giugno, quando a Bruxelles si terrà il Consiglio europeo. Sarà allora che il governo italiano capirà se davvero può avviare un poderoso piano per l’occupazione giovanile. Perché è inutile girarci intorno: senza soldi non è che poi si possa fare tanto. E di soldi nelle sole pieghe del bilancio italiano, con i vincoli che abbiamo, non ce ne sono. Bisogna assolutamente inventarsi qualcosa.
LA PARTITA EUROPEA  –  Letta, Saccomanni e Giovannini un’idea ce l’hanno: convincere l’Europa a non conteggiare le risorse nazionali utilizzate per le misure a favore dell’occupazione giovanile nel rapporto deficit/pil che, come è noto, non deve superare il 3%. Sarà questa la richiesta principale che avanzerà il governo italiano. Se fosse accolta potrebbero essere reperiti anche 7-8 miliardi e allora sì che una serie di misure potrebbero vedere la luce.
Per evitare di andare a sbattere contro un muro, da qui a fine giugno sarà intenso il lavoro istruttorio in collaborazione con altri Paesi dell’Unione, come noi molto sensibili all’argomento: Spagna e Francia in primo luogo. Che il Consiglio Europeo sarà una data cruciale lo dimostrano anche le notizie che arrivano dagli altri paesi: Berlino e Parigi hanno già in programma incontri tra i loro ministri del Lavoro; e così Madrid e Lisbona.
Un’altra richiesta riguarderà il cosiddetto Youth Guarentee, il piano europeo già pensato a livello Ue proprio per favorire l’occupazionale giovanile. In ballo ci sono 6 miliardi da dividere tra tutti i Paesi Ue dal 2014 al 2020. L’Italia vorrebbe spingere per anticipare al 2013 l’avvio del piano. E dato che la cifra non è enorme sul tavolo ci sarà anche la richiesta della definizione dei requisiti per l’accesso alle risorse: i Paesi che hanno oltre il 25% dei loro under 25 alla disperata ricerca di un impiego, dovranno avere la precedenza.
LA PARTITA ITALIANA  –  A breve dovrebbero essere collegialmente le parti sociali. Sul tavolo ci saranno le modifiche alla riforma Fornero. Si punterà a rendere i contratti a termine più fluidi (intervalli tra un rinnovo e l’altro più brevi, estensione della possibilità della ”acausalità”). Altro strumento che si vuole semplificare è l’apprendistato. Anche qualche aggiustamento sull’altra grande riforma targata Fornero, quella sulle pensioni, potrebbe aiutare a far scendere il tasso di disoccupazione: rendere il requisito anagrafico per l’accesso alla pensione più flessibile può, ad esempio, far partire quel progetto di staffetta generazionale di cui si parla da tempo. Due le strade: part time tra lavoratori più anziani che fanno da tutor e più giovani alle prime esperienze; due neo occupati con contratti atipici per ogni pensionamento di un occupato anziano.

>  Giusy Francesehttp://www.ilmessaggero.it

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Immagine

Auguri alle Mamme!

FdM

 

Tag: , , ,

Uno di Noi

unodinoi

///   ATLANTIDE   FOR   LIFE   ///

 

Tag: , ,