RSS

Archivio mensile:maggio 2013

Congresso “Verso una Nuova Primavera”

Riceviamo e pubblichiamo >>>  

ass nuova prim _ logoASSOCIAZIONE POLITICO-CULTURALE “LA NUOVA PRIMAVERA”

Oggetto: Congresso “Verso una Nuova Primavera”.

L’associazione politico-culturale La Nuova Primavera organizza il giorno Sabato 01 Giugno 2013 dalle ore 18 alle ore 24 al Castello Incantato di Sciacca il congresso celebrativo del primo anno di attività del sodalizio, dal titolo “Verso una Nuova Primavera”. Durante l’evento troveranno spazio le tematiche che guidano l’attività dell’associazione, vale a dire la legalità, la politica del fare e la trasversalità, espresse attraverso molteplici forme d’arte.

Si inizierà con la presentazione del libro “Diario di una Nuova Primavera”, curato da Andrea Montalbano e Margherita Ingoglia, che riassume le iniziative realizzate, nel solco della politica del fare, dalla Nuova Primavera durante il primo anno di attività mettendole in correlazione con la crescita personale di cui i membri del sodalizio hanno beneficiato grazie all’esperienza associativa.

Successivamente si terrà un’estemporanea di pittura sul tema della legalità a cura del Liceo Artistico Statale “G.Bonachia” di Sciacca, affiancata dalla mostra delle fotografie, realizzate da Simona Bongiovanni, scattate durante le diverse iniziative svolte e dalla proiezione dei videoclip, realizzati da Davide Cortese, inerenti gli eventi “No! Alla chiusura del Tribunale di Sciacca”, “Tieni pulito il TUO mare” e “La Cultura è per tutti”.

In serata sarà poi la volta dell’esibizione del Collettivo Artistico Timbro Mediterraneo, esempio lampante di trasversalità nel mondo della musica, che eseguirà brani creati estemporaneamente dai musicisti guidati dal M° Andrea Montalbano. Concluderanno il Congresso gli interventi dei dirigenti dell’associazione.

Inoltre durante l’intera durata della manifestazione sarà possibile, grazie ad una convenzione con la coop. Agorà che gestisce il pub presente al Castello Incantato, usufruire di consumazioni a prezzi scontati.

L’ingresso all’evento è totalmente gratuito e la consumazione non è obbligatoria. Tutta la cittadinanza e gli organi di stampa sono invitati a partecipare.

La Nuova Primavera

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 maggio 2013 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Arcobaleno per la Vita

arc x v _A

arc x v_B

 
 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Aspettando il “Family Day Palermo”

FDpa 4Alle associazioni e ai singoli cittadini interessati:

Lo scorso venerdì 26 aprile, un primo nucleo di singoli cittadini e di associazioni si è riunito, costituendosi in un Comitato Organizzatore, con la finalità di iniziare il percorso che porterà alla realizzazione del “Family Day Palermo – Giornata della Famiglia”, una manifestazione in favore della famiglia tradizionale fondata sul matrimonio, cioè sull’unione legittima tra un uomo e una donna, che avrà luogo a Palermo, sabato 22 e domenica 23 giugno 2013 a Parco Cassarà.

La scelta della città e della data non sono casuali; infatti, proprio a Palermo in quel giorno avrà luogo la sfilata del Gay Pride nazionale che si propone di rivendicare l’equiparazione legale delle unioni di persone dello stesso sesso al matrimonio per poi puntare al riconoscimento, sempre per i medesimi soggetti, del diritto all’adozione.

E’ nostra intenzione affermare e ricordare che il matrimonio non può che essere – per definizione – soltanto l’unione legittima tra un uomo e una donna e che la Repubblica Italiana – come recita l’articolo 29 della Costituzione – “riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata su di esso”, il tutto in sintonia con l’articolo 13, comma 3, della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, che così si esprime: “la famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato”, non potendo, dunque, altri tipi di unione essere equiparate a questo istituto.
Il neonato Comitato, aperto ad ogni ulteriore adesione da parte di chi ne condivida le finalità, è apartitico e aconfessionale ed intende agire nel rispetto delle leggi e degli individui; possono farne parte singoli cittadini e associazioni, ma non partiti politici o associazioni ad essi direttamente riconducibili.
Le associazioni e i singoli cittadini interessati ad aderire possono mettersi in contatto attraverso i seguenti recapiti:

indirizzo e.mail: familydaypalermo@yahoo.it  \\  cellulare: 347/0609130 –  333/6584701

Contatta Family Day Palermo su FaceBook e Twitter

                                                                                  Distinti saluti

Il Comitato Organizzatore del “Family Day Palermo – Giornata della Famiglia”

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 maggio 2013 in Associazioni

 

Tag: , , , , , , , , ,

citazione del giorno

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 maggio 2013 in Ospiti

 

Tag: ,

Elisuperficie h24 a S. Margherita

Riceviamo e pubblichiamo >>>   

newsCOMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE – Prov. Agrigento

Segreteria del Sindaco

COMUNICATO STAMPA

SI COMUNICA CHE IN DATA ODIERNA E’ STATO SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO DI APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA ELISUPERFICIE H24  DA PORRE A SERVIZIO DEGLI INSEDIAMENTI URBANI ED AL FINE DI CONSENTIRE, IN CASO DI EMERGENZE (PROTEZIONE CIVILE  E SANITARIE), IL SOCCORSO ED TRASPORTO DEGLI ABITANTI.

TALE FINANZIAMENTO E’ STATO OTTENUTO GRAZIE ALL’INSERIMENTO DEL NOSTRO COMUNE NEL PROGRAMMA DI RETE DI INFRASTRUTTURE ELIPORTUALI – PROGRAMMA OPERATIVO FERS 2007/2013.

L’IMPORTO DEI LAVORI CHE AVRANNO LA DURATA DI SEI MESI,  E’ DI € 236.156,89, OLTRE IVA.

LA DITTA AGGIUDICATARIA E’ LA CO.GI.PA. S.R.L..

Dalla Residenza Municipale, 24/5/2013

IL SINDACO  Dott.Francesco Valenti

 
 

Tag: , , , , , , ,

Beatificazione di don Pino Puglisi

beatificazioneweb1

PALERMO – FORO ITALICO UMBERTO I° – SABATO 25 MAGGIO 2013 ALLE ORE 10:15 DIRETTA DELLA CELEBRAZIONE DELLA BEATIFICAZIONE SU RAI UNO E STREAMING SUL SITO WWW.BEATIFICAZIONEPUGLISI.DIOCESIPA.IT

26 maggio ore 18,00 – Chiesa Cattedrale di Palermo – MESSA DI RINGRAZIAMENTO

Questo evento gioioso ci fa guardare ad un autentico testimone della fede e dà una connotazione particolarmente significativa all’Anno della fede che le nostre Chiese particolari stanno vivendo ricordando il 50° anniversario di inizio del Concilio Vaticano II e il 20° della pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica. Quella di don Pino Puglisi è la vicenda di un sacerdote totalmente conformato a Cristo che visse il suo ministero presbiterale come servizio a Dio e all’uomo. Reso forte da una intensa vita spirituale, fatta di ascolto della Parola di Dio, di preghiera, di riferimento costante all’Eucaristia che celebrava quotidianamente, egli attuò un apostolato di promozione umana avendo come riferimento costante l’annuncio del Vangelo. (dal Messaggio dei Vescovi di Sicilia)

Subito dopo il rito di beatificazione e la celebrazione eucaristica del 25 maggio 2013, sarà possibile venerare le spoglie del nuovo Beato nella Chiesa Cattedrale, a partire dalle ore 14.00 sino alle ore 19.00.

Dal 26 maggio in poi, i singoli fedeli e i pellegrini che vorranno venerare il beato Giuseppe Puglisi, sacerdote e martire, osserveranno i seguenti orari:

Festivi: dalle ore 07.00 alle ore 13.00 – dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Feriali: dalle ore 07.00 alle ore 19.00

I gruppi di pellegrini che desiderano celebrare l’eucaristica in Cattedrale, possono rivolgersi a:
Cattedrale di Palermo – Tel.091.334373 – Fax 091.334375
email: segreteriacattedrale@diocesipa.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 maggio 2013 in Eventi ecclesiali

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Mons. Francesco Montenegro, eletto Presidente della “Commissione Episcopale per le Migrazioni” della CEI

Riceviamo e pubblichiamo >>>   

Monsignor-MontenegroNell’ultima Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), che si è tenuta a Roma dal 20 al 24 maggio 2013, dedicata all’attenzione per la cura e la formazione degli educatori all’interno della comunità cristiana, mons. Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, è stato nominato Presidente della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMI) e della Fondazione Migrantes.

“Questa prestigiosa nomina – dice mons. Melchiorre Vutera, vicario generale dell’Arcidiocesi di Agrigento – è il meritato riconoscimento della CEI a Mons. Montenegro per il suo appassionato e continuo interessamento del fenomeno migratorio che vede arrivare giornalmente, nella nostra isola di Lampedusa, porta dell’Europa, tanti poveri disperati in cerca di libertà e di un futuro di speranza. Al nostro Arcivescovo don Franco – conclude – gli auguri di tutta la Chiesa Agrigentina per questo nuovo incarico, con l’auspicio di un proficuo lavoro per il riconoscimento della dignità e dei diritti di tanti fratelli migranti”.

Mons. Francesco Montenegro domani parteciperà, a Palermo, alla beatificazione di don Pino Puglisi, e domani stesso partirà, come già programmato, per Lampedusa dove incontrerà la comunità ecclesiale e, lunedì 27 maggio, amministrerà la cresima 75 giovani della parrocchia.

 Agrigento 24 maggio 2013

>  Carmelo Petroneufficiocomunicazioni@diocesiag.it

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 maggio 2013 in Ecclesia

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’ansia è un nemico?

L’ansia è un nemico?.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 maggio 2013 in Ospiti

 

Tag: , ,

Consiglio Comunale a S. Margherita – Invito a partecipare

Riceviamo e volentieri pubblichiamo >>>  

COMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE

Provincia  di Agrigento

* * * *

 Lì ………..20/05/2013……………

  Prot.n……..6544………………….

 

OGGETTO:  Comunicazione

All’ Aggregazione Giovanile “Atlantide”  –  92018 S.Margherita di Belice

     Per opportuna conoscenza, si comunica che questo Consiglio Comunale è stato convocato, in seduta urgente, così come richiesto dal gruppo consiliare di minoranza, per il giorno 22/05/2013, alle ore 20,00 , per la trattazione del seguente punto: “ Richiesta convocazione C.C. in seduta urgente con richiesta di revoca delibera  C.C. n.11 del 27/03/2013 – “ Centro Polifunzionale per l’accoglienza, l’integrazione e l’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati regolari”.

     Si gradisce partecipazione.          

                                                           Il  Presidente del Consiglio Comunale

                                                                     f.to     ( Avv. Francesco Ciaccio)                  

 
 

Tag: , , , , , ,

“Per non dimenticare”, 20 mila studenti a Palermo per Falcone

x falcROMA.  Ha cambiato ruolo, prima procuratore nazionale antimafia ora presidente del Senato, ma Piero Grasso sarà anche quest’anno su una delle Navi della legalità dirette a Palermo per il XXI anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. Con lui a bordo anche il nuovo ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza.
Oltre 800 scuole, 20 mila studenti e 13 Paesi europei con le loro delegazioni tornano nel capoluogo siciliano per commemorare i tragici eventi di 21 anni fa. Il 23 maggio è una data simbolo nel segno della memoria e per ribadire con forza il “No alla mafia” da parte degli studenti.
Le nuove rotte dell’impegno. Geografia e legalità“, questo il tema scelto quest’anno per il concorso nazionale e la cerimonia che si svolgerà come di consueto nell’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo per ricordare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino, le donne e gli uomini delle scorte (Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina), uccisi barbaramente, a distanza di pochi mesi, da due attentati mafiosi. La giornata del 23 maggio è il momento conclusivo del percorso di educazione alla legalità, organizzato e promosso dal Miur e dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone. 
IL VIAGGIO DELLA LEGALITA’. Il 22 maggio, dai porti di Napoli e di Civitavecchia, partiranno le due Navi della Legalità, simbolicamente ribattezzate Giovanni e Paolo, messe a disposizione dalla Snav, su ciascuna delle quali saliranno circa 1.300 studenti. Durante il viaggio i ragazzi e i docenti che li accompagneranno avranno la possibilità di confrontarsi con importanti figure delle istituzioni e delle associazioni che si occupano di legalità. La nave che salperà da Civitavecchia avrà come ospiti il Presidente del Senato Piero Grasso, il ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, il Presidente Rai Anna Maria Tarantola, il prof. Nando Dalla Chiesa, docente di Sociologia della Criminalità organizzata a Milano. La nave che partirà da Napoli avrà come ospiti, il sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria, il Presidente di Libera don Luigi Ciotti, il Commissario Straordinario Antiracket Giancarlo Trevisone, l’Imprenditore e testimone di giustizia Pino Masciari.
LA GIORNATA A PALERMO. La mattina del 23 maggio centinaia di studenti delle scuole di Palermo e di tutta la Sicilia attenderanno al porto l’arrivo delle navi. Dopo la cerimonia di benvenuto, a cui parteciperanno Maria Falcone e rappresentanti delle istituzioni, gli studenti si divideranno nei vari luoghi simbolo della città. Molti andranno verso l’Ucciardone per assistere al momento istituzionale della manifestazione. A oggi hanno confermato la loro presenza in Aula Bunker, oltre al presidente Grasso e al ministro Carrozza, i ministri della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, e delle Politiche Agricole, Nunzia De Girolamo, il Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Rodolfo Sabelli, il Presidente del Tribunale di Palermo, Leonardo Guarnotta, il Presidente Rai, Anna Maria Tarantola, il professor Nando Dalla Chiesa. A coordinare la cerimonia, il conduttore televisivo, Fabio Fazio. Nel cortile antistante l’Aula Bunker sarà allestito per gli studenti delle scuole primarie un “Villaggio della Legalità” con stand e laboratori realizzati dalle forze dell’Ordine, dalle Associazioni del territorio e dagli scout.
LE PIAZZE DI PALERMO E I CORTEI. Contemporaneamente, gli altri ragazzi si recheranno in alcune piazze-simbolo della città di Palermo (Piazza Magione, Parco Ninni Cassarà) e a Corleone dove parteciperanno alle iniziative organizzate da ministero, Fondazione Falcone e scuole di Palermo. Nel pomeriggio partiranno due cortei: uno dall’Aula Bunker, l’altro da via D’Amelio. Si riuniranno sotto l’Albero Falcone in via Notarbartolo. Alle 17.58 il trombettiere della Polizia di Stato eseguirà “Il Silenzio” in ricordo di tutte le vittime delle stragi mafiose. Alle 18.30 verrà celebrata la S. Messa in memoria delle vittime della mafia presso il Centro Educativo Ignaziano.

I NUMERI DELLA MANIFESTAZIONE. Complessivamente saranno circa 20 mila gli studenti che parteciperanno alle celebrazioni per il XXI anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. A pochi giorni dall’appuntamento siciliano, il ministero dell’Istruzione ha fornito le cifre della manifestazione. Sono 250 le scuole di Palermo e provincia che hanno lavorato per mesi all’organizzazione della giornata e 800 le persone che parteciperanno al dibattito in Aula Bunker. Duecentocinquanta anche le scuole che, selezionate con il concorso lanciato dal ministero e della Fondazione Falcone, saliranno sulle 2 navi; 2.600 il numero totale di studenti e docenti che saranno a bordo. Per la riuscita della manifestazione saranno impegnati 1000 volontari (Scout, Protezione Civile, studenti universitari, Associazioni del territorio), settanta gli autobus che le Forze dell’Ordine hanno messo a disposizione degli studenti e dei docenti per gli spostamenti a Palermo

>  www.gds.it – 17/05/2013

 
 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,