RSS

Al via la beatificazione del giudice Rosario Livatino

21 Set

E’ stata scelta la data del suo martirio – il giorno in cui fu braccato e ucciso dalla mafia, 21 anni fa – per avviare il processo diocesano di beatificazione e canonizzazione del servo di Dio ROSARIO LIVATINO, mite e inflessibile magistrato. Lo ha deciso l’arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro, che ha accolto l’istanza presentata dal postulatore, don Giuseppe Livatino, e che oggi ha presieduto il solenne pontificale di avvìo del processo diocesano di canonizzazione. Nella seduta pubblica che si è celebrata nella chiesa San Domenico a Canicattì, la parrocchia di Rosario Livatino, tutti i componenti del Tribunale hanno giurato di agire sempre e comunque per il bene della Chiesa e firmeranno i verbali di apertura ufficiale dinanzi all’arcivescovo. La prossima tappa sarà lo studio dei testi indicati dal postulatore e di tutti gli scritti editi e inediti del servo di Dio (le due conferenze pubbliche, le agendine, le lettere). Impossibile stabilire i tempi tecnici di durata di questa prima fase diocesana, conclusa la quale tutti i fascicoli saranno trasmessi alla Congregazione per le Cause dei Santi, a Roma, per la valutazione finale circa l’eroicità delle virtù del giudice che già Giovanni Paolo II° definì “martire della giustizia e indirettamente della fede”.

fonte: avvenire.it

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 settembre 2011 in Ecclesia

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: