RSS

Tempo favorevole

28 Feb
      Il tempo di Quaresima, come percorso che ci conduce alla Pasqua, è tempo di ascolto, tempo di conversione. Costruito sulla simbologia dei quarant’anni trascorsi da Israele nel deserto, e poi dei quaranta giorni nei quali Gesù si ritira anche lui nel deserto, raccoglie l’invito a vivere con maggiore intensità il rapporto con Dio, lasciandosi rinnovare dalla sua Parola. Alcuni temi meritevoli di riflessione nel cammino dei quaranta giorni sono: la conversione, la carità, il perdono ai fratelli, la preghiera e il digiuno dal peccato. Il vero digiuno quaresimale deve essere orientato alla conversione della vita a Dio e ai fratelli, in particolare a chi è nel bisogno; si digiuna per affermare la nostra disponibilità a lasciare spazio a Lui nella nostra vita, per sentire “fame” della sua Parola… per creare dentro di noi un vuoto che “attende” di essere riempito.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 febbraio 2010 in Ecclesia

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: